Discover

YouTube Playables, che cos’è e come funziona? I vantaggi per i content creator

Per divertirti con i videogiochi non devi per forza comprare costose console all’ultima moda o scaricare decine di app sconosciute. I videogiochi, ormai, sono ovunque: su Facebook, su Netflix, inclusi con Amazon Prime, ecc. Certo, in molti casi parliamo di prodotti decisamente più basic e meno sofisticati dei videogames livello premium. Ma il divertimento è assicurato in ogni caso, ad esempio con gli intramontabili arcade. Tra le ultime piattaforme che, in ordine di tempo, hanno deciso di dare spazio ai videogiochi, c’è anche YouTube con Playables. Scopriamo di cosa si tratta.

YouTube Playables cos’è?

YouTube, piattaforma di proprietà di Google, ha infatti deciso di espandersi nel campo dei giochi, almeno per gli abbonati a pagamento. Da qualche mese, gli utenti Premium hanno accesso a un pacchetto di giochi online: è possibile giocare direttamente sull’app mobile (per iOS e Android) o sull’app desktop. Questa nuova sezione di YouTube si chiama Playables. Playables ha debuttato per la prima volta, attraverso una funzionalità sperimentale per un gruppo di utenti selezionati, lo scorso settembre.

A novembre 2023 è stata poi estesa, ma non ancora a tutti. YouTube ha inviato una notifica agli abbonati Premium selezionati, per informarli di questa novità e consentire di provarlo. Gli utenti Premium possono giocare a un totale di 37 mini-giochi presenti all’interno della piattaforma, senza la necessità di scaricarli o installarli. Tuttavia, non è ben chiaro come sarà articolata in futuro questa sezione. Nella comunicazione ufficiale che hanno ricevuto gli utenti Premium, infatti, è scritto che i giochi saranno disponibili sulla piattaforma fino al 28 marzo 2024.

Cosa succederà dopo? I 37 giochi presenti ora verranno sostituiti da altrettanti nuovi videogames? La nuova sezione verrà eliminata se non avrà successo? Gli addetti ai lavori hanno ancora diversi dubbi in merito. Va però detto che YouTube Playables offre un grande vantaggio, poiché gli iscritti – in questa fase – possono testare e divertirsi con più giochi senza mettere a rischio lo spazio di archiviazione del proprio dispositivo (smartphone, tablet, ecc.).

smartphone con app youtube

Come giocare su YouTube?

La libreria completa con tutti i giochi è presente nella tab Esplora della sezione Playables. Se sei un gamer di livello pro, non aspettarti nulla di eclatante. Se invece ami i grandi classici o sei semplicemente alla ricerca di un passatempo divertente, su Playables troverai giochi amati da tutti – Angry Birds Showdown, Brain Out, Daily Solitaire, The Daily Crossword, Farm Land, Words of Wonder, 8 Ball Billiards Classic – come i cruciverba, il solitario, Angry Birds e una selezione di giochi arcade.

Come fare, se sei un utente Premium selezionato, per giocare su YouTube? Apri la tua app YouTube. Tocca la tua foto del profilo in basso a destra sul display. Ora clicca sull’icona delle impostazioni (simbolo della rotellina), in alto a destra dello schermo. Seleziona dall’elenco Prova nuove funzionalità. Scorri verso il basso fino alla sezione Disponibili e, sotto Gioca ai giochi su YouTube, seleziona Attiva. Ora dovrebbe apparire una nuova sezione sulla homepage di YouTube, cioè Playables.

Puoi cliccare sul gioco che ti interessa e iniziare a giocare subito, semplicemente premendo il pulsante Start Game. Se giochi da desktop puoi anche utilizzare la modalità a schermo intero. Inoltre potrai anche condividere le tue sessioni di gioco. Per farlo, clicca sull’icona con i tre puntini in basso sullo schermo e clicca su Share, scegliendo la modalità di condivisione (via mail, via social, WhatsApp, ecc.).

YouTube Playables e content creator: cosa cambia e vantaggi

Gli esperti dubitano che l’aggiunta di questo pacchetto di mini-games leggeri, facili e divertenti possa spingere le sottoscrizioni a YouTube in modo rilevante. Più che altro, è una novità utile per allinearsi ad altre piattaforme, come Facebook e Netflix. Netflix, ad esempio, al momento ha all’incirca 70 titoli disponibili nella sezione Giochi. Attualmente gli abbonamenti a YouTube hanno prezzi diversificati: 11,99 euro/mese per l’abbonamento individuale, 17,99 euro/mese per l’abbonamento famiglia e 6,99 euro/mese per gli studenti.

Per i content creator, soprattutto se appassionati di videogames, si aprono delle nuove opportunità, soprattutto legate alla produzione di nuovi contenuti e, ovviamente, alla monetizzazione. I giocatori, infatti, a prescindere dalla piattaforma e dal videogioco scelto, sono sempre alla ricerca di consigli e trucchi per completare più velocemente e con più punti il gioco, passando al livello successivo. Se dunque sei un creator attivo in questo settore e hai già avuto modo di sperimentare questa nuova sezione, potrai realizzare decine di nuovi video, anche mini clip, per condividere i tuoi segreti di gioco e aneddoti vari. Cosa aspetti? Il 28 marzo si avvicina!

YouTube Playables: promossi e bocciati

In attesa di sapere se YouTube Playables continuerà ad esistere anche dopo il 28 marzo, con quali giochi e se questa nuova sezione verrà resa disponibile a tutti gli utenti YouTube Premium nel mondo, c’è già chi li ha provati tutti. È il caso di un giornalista dell’autorevole quotidiano britannico The Guardian. Dominik Diamond, specializzato proprio in videogames, si è cimentato in una sorta di maratona, dando le pagelle e coinvolgendo anche i suoi figli. “I giochi che sono programmati abbastanza bene per funzionare – scrive l’autore nel condividere le sue perplessità su alcuni titoli presenti nel pacchetto – sono tutti imitazioni di tendenze e titoli di successo.

Collect Em All è un gioco di corrispondenza di forme e colori. Merge Heroes e Merge Pirates sono variazioni sul tema dei giochi di difesa della torre su strada, Jewel Planet in sostanza è Bejeweled. Hurdle è come Wordle. FarmLand è il gemello rinsecchito di Harvest Moon, mentre Words of Wonder mi fa chiedere con quale coraggio continuino a copiare quei giochi in cui fai scorrere il dito attorno a quattro lettere per aggiungere parole a un cruciverba“.

Tra i promossi, invece, ci sono Slice It All!, Draw Climber, State.io e Stack Bounce. Come già detto, dunque, se sei interessato a questa novità, non aspettarti giochi in grado di far concorrenza ai titoli più cool disponibili sulle console più conosciute (PlayStation, Xbox, Nintendo Switch, ecc.). Playables è un modo divertente per riempire i tempi morti della giornata, con giochini simpatici e non troppo impegnativi.

Previous article
Next article

Ultimi articoli

Video NPC, cos’è il fenomeno che sta spopolando su TikTok?

Parole ripetute all’infinito e movenze robotiche: dal mondo dei videogames arrivano anche su TikTok gli NPC.

Il fenomeno delle influencer bambine (e delle mamme che le gestiscono)

Le instamamme e le preoccupanti foto delle minori stanno creando un caso nuovo su cui riflettere

Perla Vatiero: social, età, fidanzati della gieffina

Scopri chi è Perla Vatiero: dalla vita privata ai suoi social

Call of Duty – L’eredità di Capitano Price nel mondo della moda

La collaborazione con la costumista di “The Bear” Courtney Wheeler evidenzia l’influenza di Call of Duty nel mondo della moda, con gli iconici personaggi della serie che stanno stimolando la domanda di capi di ispirazione militare.

Camilla Da Rocha, un po’ posh e un po’ Cardi B

Non sapete nulla di regole di bon ton e volete scoprire cosa ci cela nel mondo del galateo? Seguite la creator @laposhhhhhh.