Discover

Autori della musica italiana: ecco chi sono gli scrittori delle canzoni da seguire sui social

La musica è fatta di note e parole, ma queste non esisterebbero senza il genio creativo degli autori. Ci sono autori della musica italiana che hanno scritto alcune delle più belle canzoni, entrate della storia. Spesso gli autori delle canzoni passano in secondo piano rispetto agli interpreti, eppure proprio senza loro non ci sarebbero tanti dei brani che abbiamo amato negli anni.

Ci sono, poi, i cantautori che scrivono e interpretano i propri pezzi. Sui social – neanche a dirlo – anche la musica è più che presente. Scopriamo, quindi, insieme alcuni degli autori della musica italiana; scrittori delle canzoni da seguire sui social.

Niccolò Agliardi, autore di musica italiana per molti artisti

Nato a Milano il 17 maggio 1974, il cantautore e compositore Niccolò Agliardi ha vinto, con Laura Pausini e Diane Warren, il Nastro d’Argento e il Golden Globe e una nomination agli Oscar per la canzone Io Sì (Seen). Laureato in Letteratura Italiana con una tesi sui testi di Francesco De Gregori, ama – oltre a quest’ultimo – Bruce Springsteen, Bob Dylan, Ivano Fossati, John Mayer e i Radiohead.

Nel 1999, ha inizio la sua carriera come autore. Ha firmato pezzi come Invece No, La Geografia del Mio Cammino, Simili, Non è Detto, Frasi a Metà e altri per Laura Pausini, ma anche Le Parole Che Non Esistono per Mietta, Io Mi Perdono (Alone) per Paola Iezzi, Ci Parliamo da Grandi per Eros Ramazzotti, Combinazioni per Paola Turci e Io Non Abito Più Qua con Zucchero. Su Instagram, i suoi follower sono circa 71mila.

Tropico, ovvero Davide Petrella

Milano, Trasmissione TV “Stasera c’è Cattelan su Rai due”. – Tropico, Davide Petrella. © Credito: Alberto Terenghi / Ipa-Agency.Net / Fotogramma

Seguito da circa 68mila follower su Instagram, Davide Petrella è meglio conosciuto come Tropico. Nato a Napoli il 6 agosto 1985, è un cantautore, paroliere e compositore che ha scritto diverse canzoni per artisti come Elisa, Cesare Cremonini, Francesca Michielin, Marco Mengoni, Emma Marrone, Giusy Ferreri e Alessandra Amoroso, tra gli altri.

È importante avere una visione.

Si legge nella sua biografia. Il suo primo brano è stato scritto all’età di undici anni. La sua carriera è iniziata con il gruppo napoletano Le Strisce, che si fece conoscere proprio grazie a un altro social tramite cui entrò in contatto con Cesare Cremonini: MySpace. A Il Messaggero, ha raccontato:

Mi scrisse e mi venne a trovare in studio. Credo si fosse incuriosito di una cosa nuova. Nel giro di qualche minuto, avevamo più o meno già lo stesso rapporto che abbiamo oggi dopo anni di amicizia.

Petrella ha, infatti, collaborato con quest’ultimo a Logico, ma anche con Elisa a Ogni Istante e con Gianna Nannini a Fenomenale. Nel 2018, è poi arrivato il suo esordio come solista con l’album Litigare.

Federica Abbate, autrice di canzoni

Milan – Federica Abbate (© Credito: Luca Micheli/TSCK / LiveMedia / Fotogramma)

Nata a Milano il 23 gennaio 1991, Federica Abbate è una compositrice, paroliera e cantautrice che, su Instagram, è seguita da circa 56mila follower. Ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di cinque anni per, poi, comporre pezzi dall’età di appena otto anni.

Si è laureata in Sociologia e ha ottenuto un contratto con Universal, cominciando a scrivere musica per Giusy Ferreri, Anna Tatangelo, Francesca Michielin, Elisa e Il Volo.

Raige, rapper italiano

Sanremo. 67° Festival della Canzone Italiana. Terza Serata. I Cantanti. Nella Foto Reige e Giulia Luzi (Sanremo – 2017-02-12, © Credito: Maurizio D’Avanzo / Ipa-Agency.Net / Fotogramma)

Seguito da circa 44mila follower su Instagram, Raige è lo pseudonimo di Alex Andrea Vella. Nato il 20 agosto 1983 ad Alpignano – in provincia di Torino – è un membro degli OneMic, ma la sua carriera ha avuto inizio nel 1999 con collaborazioni ad alcuni progetti. Ha pubblicato diversi album, tra cui Tora-Ki (2006), Zer06 – Zer08 (2009), Addio (2012), Buongiorno L.A. (2014), Alex (2016) e Affetto Placebo (2019).

Tra le sue collaborazioni, ci sono quelle con Annalisa e Marco Masini. È appassionato di musica rap e hip hop.

Paolo Antonacci, figlio d’arte e autore della musica italiana

Nonostante sia il figlio del cantautore Biagio Antonacci e di Marianna Morandi – figlia di Gianni Morandi – e abbia dovuto lottare contro i pregiudizi, Paolo Antonacci è riuscito a farsi strada nel mondo della musica con le sue sole forze. Di grande talento, è uno dei parolieri più amati del panorama pop italiano.

Nato nel 1995 e laureato in Scienze della Comunicazione, sin da piccolo ha cominciato a scrivere canzoni, ammirando il lavoro di papà e nonno. Nell’arco della sua carriera, ha lavorato con Eros Ramazzotti – tra gli altri – debuttando come autore a Sanremo nel 2019, con Mi Farò Trovare Pronto di Nek.

Seguito da circa 32mila follower su Instagram, Paolo Antonacci è oggi uno degli autori più richiesti.

Roberto Casalino, paroliere, cantautore e compositore

Nato ad Avellino il 9 giugno 1979, Roberto Casalino è un cantautore, compositore e paroliere che ha scritto alcuni dei brani più famosi per diversi artisti: tra questi ci sono Novembre di Giusy Ferreri, L’Essenziale di Marco Mengoni, Da Quando Mi Hai Lasciato Tu, Un Attimo e Ti Capita Mai di Emma Marrone e Distratto di Francesca Michielin.

Seguito da circa 13mila follower su Instagram, ha studiato chitarra dall’età di sette anni, ispirandosi – negli anni – ad artisti quali Carmen Consoli, Placebo e Smashing Pumkins. Ha instaurato una bella amicizia con Tiziano Ferro, scrivendo con lui E Va Bè per Syria, oltre che Non Ti Scordar Mai di Me, Stai Fermo Lì e Passione Positiva per Giusy Ferreri. Ha scritto anche Tu Non Sai per Iva Zanicchi, Cado Giù, Giorno per Giorno e Diamante Lei e Luce Lui per Annalisa, I Miei Rimedi per Noemi, Per Sempre per Nina Zilli e A un Isolato da Te, L’Amore Altrove e Quando Trovo Te per Francesco Renga.

Francesco Catitti, music maker in arte Katoo

Katoo è il nome d’arte di Francesco Catitti, music maker che, su Instagram, conta circa 13mila follower. Nato nel 1984 a Roma, è uno dei nomi della musica italiana. Producer e autore, ha lavorato con artisti come Tommaso Paradiso e Michele Bravi e per trasmissioni come X-Factor e Amici di Maria De Filippi.

Musicista, suona il pianoforte ed è stato parte della band The Electric Diorama, che gli ha permesso di fare esperienza sia in Europa che negli USA.

Cordio, cantante, musicista e paroliere catanese

Letojanni (Messina), il cantautore Cordio (Pierfrancesco Cordio) ospite del firmacopie di Ermal Meta (Letojanni - 2022-09-20, Angela Platania / ipa-agency.net) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate
© Credito: Angela Platania / Ipa-Agency.Net / Fotogramma

Pierfrancesco Cordio – meglio conosciuto semplicemente come Cordio – è una delle firme migliori del cantautorato italiano. Nato nel 1995 a Catania, è stato scoperto da Ermal Meta che si è occupato della sua produzione artistica per un certo periodo di tempo.

Seguito da circa 10mila follower su Instagram, ha aperto alcuni concerti di Meta – più di settanta date in tutta Italia – partecipando anche ad alcune date dei tour di Francesco Renga e di Simone Cristicchi. Del suo incontro con Ermal Meta, a The Festivals Backpack, ha raccontato:

L’ho incontrato per caso in spiaggia a Taormina. Gli ho fatto ascoltare le mie prime brutte canzoni e, poi, ho seguito i suoi consigli. Lavorare al suo fianco e seguirlo in tour è stato molto formativo. Lavora in modo artigianale. Mi ha insegnato quanto siano importanti costanza e determinazione. Gli devo molto.

A Sanremo Giovani 2019, ha partecipato con La Nostra Vita e ha pubblicato alcuni album, come Ritratti Post Diploma e Cose che si Dicono.

Nicola Lombardo, cantautore e content creator

I social, oltre a rappresentare un trampolino di lancio per chi vuole farsi conoscere, sono anche un modo per esprimere la propria creatività e condividere con i propri follower parte del lavoro che si svolge. Uno dei cantautori che andrebbero tenuti d’occhio è Nicola Lombardo.

Nato a Milano il 12 settembre 1995, su Instagram è seguito da circa 5mila follower. Ha iniziato a scrivere testi di canzoni all’età di appena dieci anni mentre, all’età di quattordici anni, ha preso parte a concorsi canori che gli hanno fatto comprendere che quella fosse la sua strada. Dopo aver studiato pianoforte e aver ascoltato molta musica, ha autoprodotto il suo primo album, My Blue Side mentre, nel 2019, è uscito il suo primo vero album: Bosco. Nella sua carriera, ha scritto per Pamela Petrarolo, Cordio, Eleonora Mazzotti e Gobbi, tra gli altri.

Pablo America, ovvero Gerardo Pulli di Amici

Nato a Torino nel 1991, dietro al nome di Pablo America si cela Gerardo Pulli, ex-vincitore di Amici di Maria De Filippi del 2012. Seguito da circa 2mila follower su Instagram, lavora nel mondo della musica anche come autore.

Appassionato dei Verve, Gino Paoli e Kylie Minogue – tra gli altri – ha scritto brani per Vasco Rossi, Emma Marrone, Noemi, Stadio e Loredana Berté.

Ultimi articoli

Video NPC, cos’è il fenomeno che sta spopolando su TikTok?

Parole ripetute all’infinito e movenze robotiche: dal mondo dei videogames arrivano anche su TikTok gli NPC.

Il fenomeno delle influencer bambine (e delle mamme che le gestiscono)

Le instamamme e le preoccupanti foto delle minori stanno creando un caso nuovo su cui riflettere

Perla Vatiero: social, età, fidanzati della gieffina

Scopri chi è Perla Vatiero: dalla vita privata ai suoi social

Call of Duty – L’eredità di Capitano Price nel mondo della moda

La collaborazione con la costumista di “The Bear” Courtney Wheeler evidenzia l’influenza di Call of Duty nel mondo della moda, con gli iconici personaggi della serie che stanno stimolando la domanda di capi di ispirazione militare.

Camilla Da Rocha, un po’ posh e un po’ Cardi B

Non sapete nulla di regole di bon ton e volete scoprire cosa ci cela nel mondo del galateo? Seguite la creator @laposhhhhhh.