Discover

Agne Kulitaite, l’influencer russa che racconta la guerra contro l’Ucraina su Tinder

“Non credo che Putin tornerà mai indietro, l’unica chance è persuadere i russi, aprire loro gli occhi, raccontare cosa sta davvero succedendo in Ucraina”. Con queste parola Agne Kulitaite, Influencer russa, ha spiegato a La Stampa l’attività informativa iniziata dall’inizio della guerra che il suo paese sta facendo all’Ucraina.

Questo lavoro Agne Kulitaite lo sta svolgendo, fino a quando potrà farlo, attraverso le app di dating (Tinder, Badoo e Bumble) che sono l’unico canale utilizzabile dopo il blocco dei social network. L’influencer russa manda foto di quanto sta succedendo in Ucraina a chi si mette in contatto con lei tramite questi canali. A questa speciale campagna Tinder, come è stata definita dalla diretta interessata, hanno aderito altre mille persone.

La Russia stacca Internet 

La Russia starebbe iniziando i preparativi per disconnetersi dalla rete Internet globale. È la notizia rilanciata dal profilo di Nexta tv su Twitter e anche da un profilo legato ad Anonymous, sempre su Twitter. L’operazione avverrebbe entro l’11 marzo. L’account di Nexta tv pubblica due pagine di documenti in russo e spiega che tutti i server e i domini devono essere trasferiti nella zona russa, inoltre si stanno raccogliendo dati dettagliati sull’infrastruttura di rete dei siti. Il Ministero della Sicurezza Digitale russo ha dichiarato di non avere in programma di disconnettere la Russia da Internet globale.

La Russia ha il maggior numero di utenti digitali d’Europa 

Con più di 146 milioni di persone e oltre 100 milioni che accedono regolarmente a internet, la Russia – secondo CorriereAsia – è il paese europeo con il più alto numero di utenti digitali. Germania e Inghilterra si fermano rispettivamente a 71 e 53 milioni, mentre in Italia su 60 milioni di abitanti sono meno di 38 milioni quelli che usano quotidianamente il web. In Russia però ci sono milioni di utenti digitali che utilizzano piattaforme diverse da quelle più popolari in Italia e hanno abitudini differenti dalle nostre.

Le piattaforme utilizzate dai russi

Con 7 russi su 10 che usano quotidianamente internet e una popolazione sparsa su 9 differenti fusi orari, la Russia si presenta come una realtà altamente digitalizzata ma anche frammentaria per abitudini e comportamenti degli utenti.  Se si analizzano i trend legati a Facebook si scopre che nelle due principali città russe è piuttosto diffuso: dichiarano di utilizzarlo 5 persone su 10. Ma, se ci si sposta in altre città importanti (con più di 700.000 abitanti), il social network di Mark Zuckerberg non compare tra le 5 piattaforme più utilizzate.

Foto credits Account Instagram @kulagne

Ultimi articoli

Elisa Esposito: la prof di corsivo su TikTok

Elisa Esposito è ormai una star dei social. Conosciuta come prof di corsivo, la giovane ha reso famoso questo modo di parlare.

Con Pasolini il podcast si trasforma in uno strumento di instant marketing

In Italia aumenta la richiesta di podcast. Il podcast è sempre più presidiato da influencer e aziende che lo usano come strumento di instant marketing.

Influencer marketing: tre domande a Eliza Frascaro

In occasione dell’evento INFLUENCER MARKETING 22 organizzato da UPA, abbiamo intervistato i principali protagonisti della giornata su temi dedicati all’IM

Frattesi completamente nudo su Instagram

Davide Frattini è stato protagonista di una disavventura social che sta facendo molto discutere.

Uno dei gamer più amati del panorama italiano: Pow3r

In occasione dell'Influence Day abbiamo realizzato un digital book dedicato ai profili che hanno rivoluzionato il loro mercato di riferimento nell'influence marketing. Pow3r è uno di questi.