Discover

8 ospedali italiani su 10 sono sui social

In questi giorni vi abbiamo raccontato dei cambiamenti economici e globali che stanno interessando il settore sanitario dopo l’inizio della pandemia. 

Lo spostamento dei capitali è conseguente al cambio, avvenuto in questi anni, sulla comunicazione fatto dalle aziende operanti nel settore che hanno implementato la loro presenza sui social per rispondere meglio alle esigenze dei pazienti.

I social utilizzati dagli ospedali

Secondo il recente report diffuso dalla Fiaso (la Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere) 8 Asl o ospedali su 10 sono presenti almeno su Facebook. Il 94% ha al suo interno un ufficio stampa.

 La rilevazione ha coinvolto quasi 70 aziende sanitarie e ospedaliere su tutto il territorio, a cui è stato somministrato un questionario composto da 20 domande. Ne è emerso che sui social, a farla da padrone è Facebook (93%), seguito da Youtube (76%), Instagram (71%), quindi Twitter e LinkedIn (41%). C’è anche un 15% che ha attivato un canale Telegram, un 5% che utilizza Whatsapp. In sei casi su dieci la pagina social viene aggiornata almeno una volta al giorno.

Comunicati stampa inviati da ospedali e asl

La comunicazione verso i media è quotidiana: il 45% di ospedali e asl invia oltre 10 comunicati stampa a settimana. “La diffusione di bufale e fake news rese virali dai social network ha reso evidente la necessità di investire su una comunicazione efficace, trasparente e tempestiva. Ed è attraverso i professionisti degli uffici stampa che le aziende hanno certificato la credibilità delle informazioni con l’obiettivo di alimentare la fiducia dei cittadini”, commenta il presidente di Fiaso Giovanni Migliore.

Ultimi articoli

Per il debutto su TikTok Amazon sceglie Jason Derulo

Amazon non si è rivolta, a un influencer per l’avvio del canale TikTok ma ha scelto il cantante Jason Derulo!

Tatyana Chubar, la tiktoker ucraina in trincea

Tatyana Chubar è diventata un personaggio di culto della resistenza ucraina. Madre, influencer e adesso anche artigliera su un carro armato.

Grazie al Sanremo social del 2022 Amadeus sarà direttore artistico e conduttore della kermesse anche nel 2023 e 2024

Confermato Amadeus come direttore artistico e conduttore del Festival di Sanremo 2023 e 2024!.

Spotify è il nuovo sponsor del Barcellona

L’accordo è di 3 anni e garantisce alla squadra di calcio 280 milioni di euro.

Il 20% degli insulti social su Euro2022 è sessista

L’Italia è uno dei 4 paesi con il maggior numero di haters.