Discover

Thought Leader Ads su LinkedIn: cos’è e i vantaggi

LinkedIn è una piattaforma che offre molte opportunità di networking, visibilità e crescita professionale. Tuttavia, non sempre i contenuti organici possono essere sufficienti per fare personal branding e per raggiungere gli obiettivi di business.

iphone con schermata per scaricare linkedin

Influencer marketing su LinkedIn

I contenuti organici sono quelli che vengono pubblicati gratuitamente sul proprio profilo, senza ricorrere a nessuna forma di sponsorizzazione. Possono essere contenuti di diverso tipo (formato, lunghezza, ecc.), come articoli, post, video, infografiche, ecc. I post organici hanno il vantaggio di essere autentici e personalizzati, in quanto riflettono la tua voce, la tua esperienza e la tua visione.

Inoltre, i contenuti organici, se di qualità, possono generare un forte coinvolgimento da parte di follower e potenziali clienti, che potranno commentare, condividere e interagire con te. Tuttavia, i contenuti organici presentano anche dei limiti, che possono rendere difficile raggiungere gli obiettivi di marketing e di branding personale. Ad esempio, la concorrenza: su LinkedIn ci sono milioni di utenti che pubblicano quotidianamente migliaia di contenuti di vario genere.

Ciò significa che i tuoi contenuti dovranno competere con quelli di altri professionisti, aziende e influencer per emergere e catturare l’attenzione degli utenti. Anche l’algoritmo può essere un fattore limitante. LinkedIn, come tutte le altre piattaforme social, utilizza un algoritmo che determina quali contenuti mostrare agli utenti in base a diversi parametri, come la rilevanza, la qualità, la freschezza e il coinvolgimento. Questo significa che i tuoi contenuti devono soddisfare questi criteri per avere una buona visibilità e una buona distribuzione sulla piattaforma.

Thought Leader Ads LinkedIn cos’è?

Quindi, come già accennato, i contenuti organici potrebbero non essere sufficienti per posizionarti al meglio. Sei un professionista e vuoi aumentare la tua visibilità e credibilità su questa piattaforma? Una delle strategie più efficaci è creare e pubblicare dei Thought Leader Ads. Cos’è un Thought Leader Ad? Si tratta di un annuncio sponsorizzato che mostra il tuo contenuto di valore, come un articolo, un video o un podcast, a un pubblico targettizzato e interessato alla tua area di competenza.

Il vantaggio di questo tipo di annuncio è che ti permette di posizionarti come un esperto nel tuo settore, di generare fiducia e autorevolezza, di attirare nuovi contatti e clienti e di creare una community di follower interessati al tuo profilo. Come creare un Thought Leader Ad su LinkedIn? Sono necessari solo pochi passaggi. Crea il tuo contenuto di valore. Puoi scegliere il formato che preferisci, purché sia originale, rilevante, utile e coinvolgente per il tuo pubblico.

Ad esempio, puoi scrivere un articolo sulle ultime tendenze del tuo settore, registrare un video con dei consigli pratici o realizzare un podcast con una intervista a un ospite d’eccezione. Step numero due: pubblica il tuo contenuto su LinkedIn. Puoi farlo direttamente dalla tua pagina personale su LinkedIn oppure puoi usare una piattaforma esterna e condividere il link. Assicurati di inserire un titolo accattivante, una descrizione breve e una immagine di qualità.

Sul tavolo borsa e cellulare con applicazione linkedin aperta

Come creare Thought Leader Ads LinkedIn

A questo punto, crea la tua campagna pubblicitaria. Accedi a LinkedIn Campaign Manager. Gli annunci LinkedIn Thought Leader ti permetteranno di sponsorizzare i post personali dal tuo account pubblicitario di LinkedIn e di indirizzarli al tuo Profilo Cliente Ideale (ICP). Avrai la possibilità di rivolgerti ad un pubblico più specifico, assegnare un budget giornaliero, monitorare le prestazioni dei clic e le interazioni degli utenti.

Le specifiche degli annunci per gli annunci Thought Leader sono le stesse previste per annunci standard con immagini o video. Ricorda che eventuali modifiche al post sponsorizzato potranno provenire solo dall’autore originale del post. Non ci sono URL aggiuntivi negli annunci Thought Leader. Inoltre, non ci sono pulsanti di call to action per questa categoria di contenuti a pagamento.

Vantaggi Thought Leader Ads

Tra le migliori pratiche per gli annunci LinkedIn Thought Leader c’è il retargeting con annunci influencer. Uno dei modi più efficaci e vantaggiosi di utilizzare gli annunci Thought Leader è proprio nelle campagne di retargeting, poiché potrebbero non generare un traffico significativo del sito web se utilizzati in campagne pubblicitarie a freddo.

Questa categoria di annunci, in aggiunta, consente la selezione dei post più impattanti per la promozione e la possibilità di utilizzare video e GIF per attirare più attenzione. Una volta lanciata la tua campagna, potrai seguirne le performance dal LinkedIn Campaign Manager. Qui potrai vedere le metriche chiave come le impression, i clic, i costi, i tassi di conversione e i lead generati. Potrai anche ottimizzare la tua strategia in base ai dati. Gli annunci di Thought Leader tendono ad avere livelli di engagement più elevati rispetto ad altri tipi di annunci.

Altri contenuti a pagamento su LinkedIn

L’ideale, più in generale, sarebbe imparare ad usare correttamente tutti i formati che la piattaforma, di proprietà di Microsoft, offre. Tutti i contenuti a pagamento, infatti, sono soluzioni che permettono di creare campagne mirate in base ai propri obiettivi di business, al budget e al target di riferimento. Il formato più conosciuto è Sponsored Content.

Potrai sponsorizzare i tuoi contenuti organici (come post o video) per farli apparire nel feed degli utenti che corrispondono ai tuoi criteri di segmentazione (come settore professionale, ruolo ricoperto, località, ecc.). Con Sponsored InMail, invece, potrai inviare messaggi personalizzati ad utenti che fanno parte della tua audience ideale (come top manager, decision maker, influencer e prospect), invitandoli a visitare il tuo sito web, a scaricare un ebook, a iscriversi a un webinar o a compiere un’altra azione di tuo interesse.

Questo tipo di annuncio è una forma di comunicazione one-to-one che da un lato ti consentirà di evitare dei passaggi intermedi. Dall’altro, però, dovrai prestare molta attenzione: questa tipologia di annuncio potrebbe essere percepita come invasiva e potresti infastidire ed indisporre nei tuoi confronti i destinatari del messaggio a pagamento.

I Text Ads, come suggerisce il nome, sono invece annunci testuali che appaiono nella colonna destra o nella parte superiore della pagina LinkedIn degli utenti che rientrano nella tua segmentazione. Infine potresti optare per i Dynamic Ads. Sono annunci dinamici che si adattano al profilo degli utenti che li visualizzano, mostrando il loro nome, la loro foto e un messaggio.

Ultimi articoli

Threads, arrivano i bonus economici per i creator: come averli?

Quantità dei post ed engagement elevato sono alcuni dei requisiti per ricevere i bonus per i creator attivi su Threads

Tutti i segreti del sup: l’intervista a Cristoforo Basso

Se volete iniziare a approcciarvi alla disciplina sportiva del SUP seguite Cristoforo Basso, aka @falcosup. È un istruttore che vi trasmetterà la sua passione.

Sarah Toscano, i social della nuova stella di Amici

Cantante e vincitrice di Amici 23, Sarah Toscano si sta facendo strada anche tra i social che la acclamano come la nuova stella della musica.

Come sincronizzare la musica nei reel?

La musica ha un ruolo importante all’interno di un reel Instagram. Ecco come sincronizzare il brano scelto con il video.

Gaia Garavaglia, la creator più esplosiva di TikTok

TikToker e speaker radiofonica, Gaia Garavaglia è una delle content creator più apprezzate e seguite sui social grazie alla sua allegria.