Discover

Marti & Ema: la coppia di travel creator che gira il mondo

Martina ed Emanuele sono una coppia di viaggiatori che condivide le proprie avventure in tutto il mondo con contenuti coinvolgenti, creativi e approfonditi. La loro autenticità e il loro fascino hanno conquistato una community di nicchia di appassionati di viaggi, cibo e stile di vita. Il loro approccio riconoscibile e divertente, insieme a una narrazione accattivante, trasporta gli spettatori nel loro mondo avventuroso, e rende i loro contenuti altamente condivisibili e coinvolgenti.

Li abbiamo intervistati e questo è quello che ci hanno raccontato.

Un profilo di coppia che ci fa girare per il mondo: ma come si lavora in 2? Come scegliete i contenuti, il montaggio e lo storytelling del profilo?

Innanzitutto ciao a tutti e piacere di conoscervi, siamo felici di rispondere alle vostre domande! Lavorare in due per noi significa prima di tutto condividere una passione comune e questo elemento già di per sé tende a rafforzare la coppia e a darci sempre le giuste motivazioni.

Il nostro lavoro è nato per caso: ci siamo conosciuti in video lezione durante il primo lockdown, abitavamo a 80km di distanza e ogni week end era l’occasione giusta per vedersi a metà strada e scoprire posti nuovi.

La nostra parola d’ordine quindi è “spontaneità”: andiamo molto a sensazione e cerchiamo di mostrarci senza filtri, perché ci piace molto l’idea che chi vede i nostri video si senta in viaggio con noi.

Fra i due sicuramente Marti è la mente creativa, è un vulcano di idee, mentre Ema è quello più ordinato e razionale che cerca di rimettere insieme i pezzi: i contenuti sono il pane quotidiano di Marti, Ema cerca più di fare lavoro di “back office”.

Come selezionate le mete dei vostri viaggi? Tra i paesi visitati qual è quello che vi ha letteralmente rubato il cuore?

Quindi – come avrete capito – anche le prime mete le sceglievamo casualmente, nelle vicinanze di casa nostra e ogni volta ci stupivamo della bellezza che abbiamo vicino due passi da noi e della quale, troppo spesso, ci dimentichiamo.

Andando avanti col tempo, avevamo una voglia sempre più forte di visitare l’Europa e di allontanarci sempre di più per scoprire Paesi con tradizioni e culture completamente diverse dalle nostre: ci munivamo di computer, di pazienza e di tanta fantasia, alla ricerca di voli lowcost, di collegamenti anche stravaganti.

La volta in cui abbiamo sognato di più è quando abbiamo intravisto la possibilità di raggiungere le Maldive con 150 euro a persona e il mese successivo ce l’abbiamo fatta: il video in cui parlavamo di questa esperienza ha raggiunto quasi 6 milioni di visualizzazioni e ci ha fatto crescere molto!

Per Ema, amante del mare e delle attività acquatiche, le Maldive sono sicuramente il posto più incredibile che abbia visitato.

Per Marti le mete più belle invece sono Brasile e Oman: in entrambi gli Stati abbiamo avuto un’accoglienza unica e il valore delle persone ci ha fatto sentire subito a casa.

Quali sono i contenuti che amate di più realizzare e quali quelli più apprezzati dalla vostra community?

I social, si sa, sono fonte di intrattenimento. Per noi però è importantissimo dare a chi ci segue informazioni utili: nei nostri reel, nelle nostre storie, non vogliamo solo raccontarci e raccontare il viaggio, ma vogliamo far emergere elementi utili che possano essere utilizzati da ciascuno per la pianificazione e la realizzazione del proprio viaggio.

Per questo motivo abbiamo tante storie in evidenza, ciascuna per ogni meta, dove mostriamo la nostra esperienza ma lasciamo anche info importanti su voli, hotel, mezzi di trasporto locali, tappe imperdibili, ristoranti, e chi più ne ha più ne metta.

Crediamo che la nostra community apprezzi il tentativo di renderci utili.

Piccolo spoiler: ci dite quali saranno i travel trend del 2024?

Questa è una bellissima domanda e – per fare una battuta – “piacerebbe saperlo anche a noi!”

Scherzi a parte, crediamo che ultimamente i contenuti “aesthetic” e “vuoti”, stiamo lasciando sempre più spazio a contenuti più impegnati, magari contenenti informazioni e tips o dai quali emergano emozioni ed esperienze che coinvolgono lo spettatore.

Secondo noi chi parte per un viaggio nel 2024, almeno fra i più giovani, utilizzerà quasi integralmente i social network per la scelta degli hotel, delle tappe da fare e via dicendo. Proprio per questo bisogna farsi trovare pronti con contenuti di qualità e con pieni di spunti o consigli.

Cosa vi chiedono solitamente i brand che si rivolgono a voi per progetti di branded content?

Anche questa è una domanda molto impegnativa: ogni brand ha una propria strategia e una propria visione delle campagne di social media marketing.

Ancora una volta secondo noi la parola d’ordine deve essere spontaneità: la campagna ha una buona riuscita se il creator riesce a integrare il prodotto di turno nella propria routine e se riesce a mostrare in modo autentico e onesto l’utilizzo che ne fa, mettendone in evidenza i punti di forza.

Su questo aspetto secondo noi tanti brand devono fare tanta strada, perché non possono pensare che il content creator svolga uno “spot televisivo” traslato sui social network; verrebbe meno l’immediatezza e l’assenza di barriere comunicative che caratterizza il mondo del social.

TikTok vs Instagram: in che modo differenziate la vostra comunicazione e quale social vi diverte di più?

Per riprendere quello che abbiamo appena detto, l’immediatezza e la spontaneità la stanno facendo da padroni; e l’avvento di Tik Tok, in questo, ha un ruolo importante: Instagram nasceva come il luogo delle foto meravigliose, con i filtri e i “ritocchi” del caso, ma adesso si ricerca normalità, bisogna mettersi a nudo davanti a una telecamera parlando al proprio pubblico come ad un amico.

Noi per esempio su Tik Tok eravamo nati come “quelli delle videolezioni”, proprio perché ci eravamo conosciuti in quel contesto e – con spontaneità – lo raccontavamo. È bello normalizzare la quotidianità, con i suoi alti e i suoi bassi, e Tik Tok può essere il luogo adatto.

Grazie di tutto e mi raccomando: se vi fa piacere passate a trovarci sui nostri canali! Un abbraccio!
M&E

Photo Credits: Account Instagram @martiquestonomegiaesisteva

Ultimi articoli

Moto travellers: i profili che viaggiano su due ruote

Siete amanti delle due ruote? Vorreste sapere qualcosa di più sulle moto e tutto ciò che circonda il mondo dei motori? Ecco una guida...

Threads, ecco l’aggiornamento che tutti stavano aspettando: c’entrano le foto

Finalmente è possibile inserire una o più foto all’interno dei post da pubblicare sull’app Threads. Ecco come fare.

Spazio Grigio-Irina Potinga, life coach minimalista

Life coach e conosciuta sul Web come Spazio Grigio, Irina Potinga si occupa di minimalismo, suo stile di vita.

Scoprire il mondo insieme a Travel life: l’intervista ai creator Stefania e Fabio

Stefania e Fabio sono i travel creator che attraverso i loro account social scoprono il mondo e regalano consigli, itinerari e ispirazioni di viaggi. Li abbiamo intervistati e questo è quello che ci hanno raccontato.

Hai un podcast? Questa nuova funzionalità di YouTube può aiutarti

Raggiungere un pubblico più ampio e offrire una fruizione dei contenuti più comoda e ordinata. Ecco i feed RSS YouTube per i podcaster.