Discover

Come diventare Twitch partner?

Anche Twitch, come tutte le altre principali piattaforme social, offre diversi strumenti per monetizzare attraverso i propri contenuti. Un’occasione, se trascorri molto tempo sul social di proprietà di Amazon, da non perdere. Basta familiarizzare con i requisiti da possedere e le regole da rispettare.

Twitch partner come funziona?

Twitch offre agli streamer due modi principali per guadagnare utilizzando piattaforma: il programma di affiliazione e il programma Partner. Il programma di affiliazione rappresenta il livello base, ma offre comunque vantaggi e funzionalità che aiutano i creatori a monetizzare il loro canale (come la possibilità di programmare determinati annunci). Il programma Partner è più esclusivo, riservato ai canali di grande successo e offre vantaggi più consistenti.

Entrambi prevedono una lista di requisiti da soddisfare prima di aderire. Il programma di affiliazione è più accessibile e va esaminato in quanto consente poi di diventare un Partner Twitch. Non è strettamente obbligatorio essere un Affiliato prima di diventare Partner, ma è un percorso, all’interno della piattaforma, che viene fortemente incoraggiato. Dunque, prima di approfondire i requisiti di ammissibilità e le fasi previste per diventare un Affiliato o Partner Twitch, è importante conoscere le differenze tra i due, visto che sono collegati.

Quali sono i vantaggi nel diventare un Affiliato Twitch?

Gli affiliati – il primo step nel percorso di monetizzazione su questa piattaforma – ottengono l’accesso ad alcune delle principali funzionalità di monetizzazione, come le sottoscrizioni, i bits e la possibilità di guadagnare da determinati tipi di annunci. Diventare un Affiliato è il primo passo per guadagnare come creator Twitch e apre la strada per poter eventualmente fare domanda per diventare un Partner.

Vantaggi Partner Twitch

Oltre ai pro nell’essere un Affiliato, i Partner ottengono più vantaggi esclusivi e più modi per guadagnare. I Partner Twitch ottengono l’accesso a più tipi di annunci (e hanno più controllo su come e quando mostrare queste inserzioni), così come una quota maggiore delle entrate derivanti da annunci, sottoscrizioni e Bits. In sintesi, i Partner guadagnano di più e godono di un livello maggiore di personalizzazione dei loro canali.

Come funziona il programma di affiliazione Twitch

Per iscriversi come Affiliato Twitch, dovrai soddisfare diversi requisiti di ammissibilità e attendere di ricevere un invito da Twitch. Come spiega la stessa piattaforma, i requisiti per l’affiliazione possono cambiare man mano che il programma si sviluppa e viene integrato o modificato. Attualmente, Twitch richiede un minimo di: 1) 50 follower; 2) Sette trasmissioni uniche negli ultimi 30 giorni; 3) Tre spettatori contemporanei (in media) negli ultimi 30 giorni; 4) 500 minuti trasmessi negli ultimi 30 giorni.

Una volta raggiunti i requisiti minimi di affiliazione Twitch, potrai attendere l’invito a diventare un affiliato Twitch. L’approvazione finale per diventare un Affiliato dovrà comunque provenire da Twitch. A tal proposito, ci sono alcuni aspetti importanti da considerare. Ad esempio, puoi perdere il tuo status di Affiliato se il tuo account è inattivo, cioè se non trasmetti per un lungo periodo di tempo.

Inoltre è previsto un periodo di esclusiva durante il quale non potrai trasmettere o caricare i tuoi contenuti su altri siti. Dunque, i tuoi contenuti dovranno rimanere su Twitch per un certo periodo di tempo, prima che tu possa condividerli altrove. Altrettanto importante: se il tuo account di Affiliato viene chiuso, dovrai a Twitch fino a 25 dollari di quanto rimane nel tuo account come “Contributo di manutenzione“.

Come diventare partner di Twitch?

Se invece procede tutto per il verso giusto, si passa allo step successivo. Per diventare un Partner Twitch, dovrai prima essere un Affiliato e aderire ai Termini di Servizio di Twitch e alle linee guida della community. Dovrai anche soddisfare alcuni requisiti extra di pubblico e di engagement:

  1. 1000 follower;
  2. 25 ore trasmesse negli ultimi 30 giorni;
  3. 12 trasmissioni uniche (diverse tra loro) negli ultimi 30 giorni;
  4. 75 spettatori contemporanei (in media) negli ultimi 30 giorni;
  5. Inoltre, dovrai proporre contenuti originali, interessanti e conformi alle norme della community di Twitch.

Una volta soddisfatti questi ulteriori requisiti, potrai fare domanda per aderire al programma Partner Twitch. Attualmente ci sono più di 66.000 Partner Twitch, rispetto ai 2.200.000 Affiliati, e circa 14 milioni di streamer senza alcuno status. Se pensi di avere queste caratteristiche, puoi candidarti tramite il sito ufficiale della piattaforma.

Dovrai compilare un modulo con i tuoi dati personali, professionali e attendere la risposta di Twitch, che in genere arriva entro due settimane. Se la tua candidatura sarà accettata, potrai iniziare a godere dei benefici del programma Twitch Partner e a monetizzare con le dirette. Se invece la richiesta verrà rifiutata, non scoraggiarti: potrai riprovare dopo 30 giorni, cercando di migliorare il tuo canale, proponendo contenuti più curati ed accattivanti, e il tuo pubblico.

Passare da Affiliato a Partner Twitch

Perché conviene diventare un Twitch partner per monetizzare? Innanzitutto, perché si accede a una serie di vantaggi esclusivi, come la possibilità di personalizzare il proprio canale con emoticon, badge e banner. Inoltre, è possibile ottenere la priorità nella qualità del video e nel supporto tecnico, l’accesso a eventi dedicati e opportunità di collaborazione sia con Twitch che con altri partner.

In aggiunta, si ottiene una maggiore visibilità e una maggiore fidelizzazione del pubblico, proprio grazie alla possibilità di offrire contenuti esclusivi ai sottoscrittori, come le chat private, i video on demand e le repliche delle dirette. Non meno importante, si incrementa il proprio potenziale di guadagno, grazie alla possibilità di ricevere il 50% delle entrate generate dalle sottoscrizioni e il 100% delle donazioni e dei Bits, una valuta virtuale che gli utenti possono acquistare e utilizzare per supportare gli streamer preferiti.

Guadagnare su Twitch in altri modi

Ricorda, infine, che oltre a guadagnare attraverso abbonamenti, annunci e Bits come Affiliato o Partner Twitch, ci sono altri flussi di entrate che puoi sfruttare, come l’installazione di donazioni per il tuo canale. Puoi sollecitare donazioni in vari modi, tramite PayPal, o donazioni in criptovalute direttamente in un portafoglio cripto.

Ultimi articoli

Beatrice Mautino, tra le più note science influencer

Biotecnologa, divulgatrice e science influencer, Beatrice Mautino parla di scienza, soprattutto legata alla cosmesi, sui social.

Virtual influencer vs real influencer: chi prevarrà nell’era digitale?

Sui social è arrivata una nuova tendenza: i virtual influencer. Cosa li differenzia da quelli reali? Quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Oroscopo e creator: chi seguire per sapere cosa ti riservano gli astri

Ecco chi seguire per scoprire di più sull'astrologia e sul tuo oroscopo.

Al via The Beauty Revolution: la prima MypersonalExperience di Mondadori Media

Al via The Beauty Revolution: la prima MypersonalExperience, l’evento esclusivo per celebrare la nuova offerta beauty di Mondadori Media.

YouTube Music, ecco le playlist con l’AI: come funzionano

Dalle copertine personalizzate ai brani generati con pochi clic, ecco gli strumenti AI per le tue playlist YouTube Music.