Discover

Le migliori app per ascoltare i podcast

Il termine “podcast” è nato dalla fusione delle parole “iPod” e “broadcast” – ovvero, una trasmissione – dopo un articolo firmato da Ben Hammersley, che venne pubblicato sul quotidiano The Guardian.

I podcast non sono altro che contenuti audio – anche video, a volte – soprattutto a episodi e di durata variabile, che vengono diffusi sul Web e, nel pezzo “Audible Revolution”, si parlava, per l’appunto, del fenomeno che, inizialmente, interessava esclusivamente file audio.

Un ragazzo in pullman che ascolta musica mentre beve un caffè

In realtà, l’associazione con il termine “iPod” nacque perché all’epoca si trattava del lettore audio più diffuso e non perché il prodotto Apple avesse un qualche merito sulla nascita del podcasting. Ogni smartphone, computer o tablet – purché abbia una connessione a Internet – può permettere l’utilizzo dei podcast, tramite alcune specifiche applicazioni.

I podcast hanno iniziato a essere utilizzati non soltanto nell’ambito della musica, ma anche delle radio, delle trasmissioni televisive, dei giornali e molto altro ancora, trattando qualunque tipo di argomento. Ma quali sono le migliori app per ascoltare i podcast? Scopriamole.

App per podcast Android

Prima di parlare dei migliori lettori di podcast per dispositivi Android, è bene specificare che quasi tutte le app per podcast presentano simili funzionalità. Come si ascoltano i podcast, dunque?

Google Podcasts

Una delle app per podcast per Android più famose è Google Podcasts (anche se può essere utilizzata anche su iOS e iPad). Questa app è scaricabile dal Play Store. Permette di sfogliare e ascoltare podcast, suggerisce i programmi più interessanti – oltre che quelli più ascoltati e seguiti – ed è anche un’app gratuita, i cui podcast possono essere scaricati e ascoltati anche offline.

Spotify

Spotify è uno dei servizi musicali di streaming on demand più diffusi che, recentemente, ha iniziato a proporre anche i podcast.
Anche in questo caso, si tratta di un’app del tutto gratuita – anche se è possibile optare per la versione Premium ed evitare la pubblicità – e compatibile anche con iOS e iPad, oltre a permettere di scoprire show sempre nuovi e i cui file possono essere scaricati e ascoltati in qualunque momento (sfogliando descrizioni e lista degli episodi).

Podbean

Sia su Android che su iOS, c’è anche Podbean, che fornisce suggerimenti in base alla propria cronologia, tra le altre cose.

Una ragazza in camera ascolta la musica in cuffia in camera

App per podcast in italiano

Diverse sono le app per podcast in italiano e, ovviamente, spesso compatibili sia con i dispositivi Android che con i dispositivi Apple. Le app permettono di scaricare, gratuitamente, clip audio che riguardano gli argomenti più disparati (musica, serie TV, cinema, storia, cultura, tecnologia, news, politica, sport e via dicendo).

Pocket Casts

Tra le app migliori c’è Pocket Casts: si tratta di un’app gratuita sia per Android che per iOS che, sottoscrivendo un abbonamento mensile, fornisce anche 10 GB di spazio su cloud per i podcast (gli episodi possono essere riprodotti anche in TV, grazie a Chromecast, Amazon Alexa e integrazioni simili).

Spreaker

Anche Spreaker è sia per Android che per iOS e, oltre a fornire tantissimi contenuti ed essere una delle migliori app per podcast, regala la possibilità di ascoltare diverse trasmissioni audio italiane, sfogliando tra le numerose categorie e potendo creare playlist da ascoltare anche offline.

Audible

Audible è, poi, la famosa app relativa agli audiolibri di Amazon, che propone anche podcast sia su dispositivi Android che iOS e la cui prova gratuita dura un mese per, poi, passare a un abbonamento mensile di 9,99 euro di Amazon Prime.

App per podcast Apple

Apple Podcasts

Apple Podcasts è la migliore app Apple per podcast, disponibile soltanto per iOS. Questa, infatti, permette di ascoltare podcast, è abbastanza completa ed è già preinstallata su iPhone e iPad. Grazie a questa app, è possibile seguire e ascoltare milioni di podcast.

Nonostante sia – come detto – già preinstallata, se per qualche motivo ce ne fosse bisogno è, comunque, possibile installarla tramite App Store. Accedendo ai contenuti della Libreria, sarà possibile navigare tra gli episodi pubblicati, gli show a cui si è iscritti, gli episodi salvati e le puntate scaricate per l’ascolto offline.

Naturalmente, per i dispositivi Apple, è possibile scaricare anche le app per podcast compatibili con iOS, prima citate.

Una ragazza sta ascoltando della musica in cuffia in cucina mentre beve un caffè

App per podcast su Windows

Spesso si ascoltano i podcast sui dispositivi mobili, ma anche chi utilizza un PC Windows può, ovviamente, farlo perché non mancano le app per podcast su Windows.

Tra le app, ci sono:

  • Grover Podcast con una vasta libreria online, CPod – podcast manager open source –
  • MusicBee – un gestore di musica che riproduce anche podcast –
  • VLC – famoso lettore multimediale che serve anche per guardare video e ascoltare musica –
  • e anche gPodder, client podcast open source.

App per podcast su Samsung

Ovviamente, sui dispositivi Samsung è possibile utilizzare le app compatibili con Android, ma non soltanto: per chi possiede uno smartphone della serie Galaxy, infatti, è disponibile Samsung Free, ovvero un lettore di podcast che consente di ascoltare i propri programmi audio preferiti.

Tornando a parlare di app per dispositivi Android – e, quindi, di conseguenza anche Samsung – è da menzionare Stitcher che, tra le altre cose, consiglia i podcast più amati e fornisce anche consigli personalizzati basati sui propri ascolti (è scaricabile per Android, ma anche su iOS).

Castbox ha una buona disponibilità di podcast, audiobook e canali radio e si possono scaricare episodi per ascoltarli offline, oltre a essere compatibile su Amazon Alexa e scaricabile sia su Android che su iOS.

App per podcast su iPad

Infine, tornando a parlare di Apple e iOS e, quindi, di iPhone, Mac e iPad c’è, ovviamente, iTunes che offre una numerosissima selezione di podcast che riguarda le categorie più disparate, fornendo consigli e sempre nuovi podcast.

Ci sono, poi, anche Downcast e Overcast: il primo lettore propone numerose funzioni, così come il secondo che è diventata una delle app più utilizzate e apprezzate per podcast su Apple.

Ultimi articoli

Radio Deejay è la radio più influencer di tutte

Una delle radio più ascoltate e con la community tra le più ampie dei social. Ecco perché Radio Deejay è la radio più influencer di tutte.

Nuova canzone per Blanco

Il vincitore di Sanremo ha un futuro come fashion influencer.

Andrea Cerioli: reality, amore, curiosità

Tutto quello che c'è da sapere su Andrea Cerioli, noto volto della televisione italiana.

Fedez e J-Ax, dopo la pace arriva un concerto benefico

L’evento "Love Mi" si terrà a Milano il 28 giugno e sarà trasmetto in diretta su Italia1.

Alessandra Celentano: dal teatro alla tv, tutto sull’insegnante di Amici

Vita privata, carriera e tante curiosità su Alessandra Celentano, la prof storica di Amici. Ecco tutto quello che c'è da sapere.