Discover

Facili e buoni: i segreti in cucina di Franco Lucia. L’intervista al food influencer

Food influencer per passione Franco Lucia si definisce chef di casa e non ha bisogno di ulteriori presentazioni. Con una community su Instagram di più di 160mila follower e più di 35mila su TikTok, Franco Lucia ha conquistato tutti con le sue ricette gustose e sempre alla portata di tutti.

Gli abbiamo fatto alcune domande in merito alla sua professione e alla sua passione ed ecco che cosa ci ha raccontato.

franco lucia in cucina con un piatto di pasta

Franco avevi mai sognato di diventare chef o food influencer? Quando hai deciso di intraprendere questa professione?

Non ho mai pensato di diventare cuoco né tanto meno un food influencer e ancora adesso sono convinto che non sia esattamente il mio mondo! Infatti, tutto è iniziato davvero per caso e oserei dire per gioco grazie alla mia passione per la cucina. Passione che ho sempre avuto ma a cui ho potuto dedicare più tempo solo negli ultimi anni.

‘Guarda che rubett’, un format genuino e spontaneo, qual è il processo creativo per la creazione dei tuoi contenuti?

Il mio grande amore per le ricette e soprattutto la voglia di condividere le mie specialità mi hanno portato a realizzare contenuti molto semplici che mi rappresentano e che piacciono a chi mi segue perché sono facili da fare, ma allo stesso tempo sono buoni e gustosi.

Tantissimi followers commentano entusiasti i tuoi piatti, quali sono i commenti più divertenti a cui hai risposto? Com’è il tuo rapporto con la tua community?

Il rapporto con i miei fan è semplice e spontaneo come sono io e sono contento di riconoscermi nella mia fanbase.

Da utente invece chi segui su Instagram? Cosa ti piace vedere e cattura il tuo interesse? Dicci la verità, di chi non ti perdi mai nessun contenuto?

Federico Fusca mi sta molto simpatico, anche se a dire il vero…. preferisco condividere che guardare. Non amo infatti stare sempre attaccato al cellulare.

Non solo Instagram ma sei sbarcato anche su TikTok, quali sono i pregi di questo social?

La creatività di questa piattaforma è molto alta e mi piace per i suoi contenuti veloci e divertenti. Vorrei diventare più bravo a utilizzare questa piattaforma, ma mi rendo conto che forse è meglio lasciare spazio ai giovani (sorride).

Quali sono secondo te le prospettive future del mondo food sui social?

Penso sia un mondo sempre in evoluzione e siccome l’appetito non manca mai e mangiare dobbiamo mangiare ci sarò sempre pubblico.

Qual è il tuo video che ha riscosso più successo e perché è stato vincente?

Il video del trucco per fare facilmente l’uovo in camicia, su TikTok ha ottenuto 3,9 milioni di visualizzazioni. Una cosa davvero incredibile! Ha avuto successo proprio per la sua semplicità e rapidità di preparazione.

Siamo curiosi: qual è il piatto made by Franco più richiesto e apprezzato in casa Lucia e in casa Ferragnez?

Modestamente (ride) ce ne sono parecchi, ma certamente uno dei più richiesti e apprezzati è il mio tiramisù. Per chi fosse curioso e volesse provarlo trova la ricetta sui miei canali social! Dai provatelo poi fatemi sapere che ne pensate!

© Credito: Simone Comi / Ipa-Agency.Net / Fotogramma

Ultimi articoli

Liliana Segre invita Chiara Ferragni al Memoriale della Shoah

Ha voluto appellarsi all'influencer affinché usi il suo “potere” per far avvicinare i più giovani al Memoriale della Shoah.

Nicol Delago, campionessa di sci e influencer

Campionessa di sci, Nicol Delago è anche un'influencer di successo. Sorella di Nadia Delago, proviene da una famiglia di sportivi.

Basic Gaia: da chi partire se volete diventare pro del make up

Dai consigli sul makeup diffusi su YouTube alla malattia e alla ripresa. Tutto ciò che c'è da sapere su Basic Gaia.

150 milioni di followers per l’Halftime Show con Dr. Dre, Snoop Dogg, Eminem, Mary J. Blige e Kendrick Lamar

L'Halftime Show del Super Bowl 2022 ha superato le 15milioni di visualizzazioni in meno di 24 ore.

Hackerato VKontacte, il Facebook russo

VKontakte è stato hackerato e la verità sulla guerra con l'Ucraina viene inviata ai russi.