Discover

Come fare un reel su Instagram

Tra gli strumenti che Instagram ha messo a disposizione dei propri utenti negli ultimi anni, ci sono i reel. I reel sono video divertenti e immersivi della durata compresa tra i 15 e i 90 secondi. Nei reel puoi esprimere te stesso (o il tuo brand) in modo creativo, informare la community e farti scoprire da persone a cui potrebbe piacere il tuo profilo. Grazie a strumenti creativi come effetti visivi, musica e adesivi, puoi realizzare video coinvolgenti che sorprenderanno il tuo pubblico. Ecco qualche suggerimento.

Tre amiche si divertono e si scattano un selfie insieme

Come fare reel cambio outfit

La storia che puoi raccontare attraverso un reel non dove essere troppo complessa. Puoi creare un reel coinvolgente anche con confronti del tipo “prima e dopo. Il classico esempio è un cambio outfit. Iniziamo dai passi fondamentali. Accedi al tuo account Instagram dall’applicazione. Clicca sull’icona [+] in alto a destra, che consente di pubblicare un nuovo contenuto, e seleziona la voce “Reel”. Subito dopo si apre automaticamente la fotocamera. Noterai che la schermata è simile a quella dedicata alle Storie. Ci sono però alcuni strumenti che ti consentiranno di personalizzare la clip.

Per iniziare a creare un reel senza effetti particolari, devi premere il pulsante centrale (in cui è raffigurato un ciak). Per un reel di cambio outfit, così come in molti altri casi, devi decidere in anticipo quanti video è necessario girare per ottenere l’effetto desiderato. In alcuni casi potranno bastare due clip, in altri ne serviranno tre o più.

Funzione Allinea

La funzionalità da utilizzare per ottenere l’effetto prima e dopo è Allinea, quella con l’icona dei due quadrati. “Allinea” mostra in trasparenza l’ultimo secondo del video registrato, mentre ne giriamo un altro. Possiamo così intuire come proseguire le riprese, partendo dal punto in cui le abbiamo interrotte.

Nei reel delle influencer più popolari, la protagonista apparentemente cambia look con un solo gesto, ad esempio uno schiocco di dita. Questo effetto viene ottenuto proprio con “Allinea”. Chi li gira si filma con un primo outfit, indossa altri abiti e registra un secondo video in cui parte dall’ultima posa che aveva nel precedente, visualizzandola in trasparenza. Il risultato dell’unione delle registrazioni è l’effetto wow del cambio look.

Come fare un reel con più video?

La procedura appena descritta ti consentirà dunque di realizzare un reel con più video, a prescindere dall’argomento trattato. A tal proposito, una funzionalità molto utile per realizzare reel con più video è Timer, presente sulla schermata. Puoi impostarlo per registrare i video da unire senza tenere lo smartphone in mano. Una volta premuto il tasto “registra”, partirà il conto alla rovescia che ti consentirà di posizionarti al meglio prima dell’inizio della ripresa.

Come già detto in precedenza, ricorda di attivare l’opzione “allinea” proprio per allineare i soggetti del video precedente, prima di iniziare la registrazione di quello successivo, in modo da ottenere delle transizioni più fluide da una clip all’altra. Prima di unire o allineare i video, verifica se è il caso di tagliare in uno o più punti le clip già girate. Se desideri un effetto più scenografico o professionale, puoi utilizzare delle app esterne per montare e personalizzare i reel. InShot, ad esempio, offre la possibilità di montare video complessi e di attingere a una vasta libreria di template di testo, effetti e sticker gratuiti. Inoltre puoi aggiungere brani musicali, effetti sonori o la tua voce registrata. Videoleap, invece, è lo strumento ideale per gli appassionati di video editing che vogliono risultati di alta qualità senza dover utilizzare il pc.

Come fare reel veloci

L’algoritmo di Instagram privilegia i video più divertenti, creativi e originali. Dopo aver imparato come fare un reel “semplice”, è importante imparare ad utilizzare al meglio le funzioni che Instagram (o eventuali app esterne) offrono per personalizzare i reel. Oltre alla possibilità di inserire adesivi, tag, scritte, effetti visivi, copertine e brani musicali, c’è la possibilità di impostare la velocità di riproduzione del video. Nella schermata dell’app di Instagram che ti consente di registrare i reel, sulla sinistra, ci sono le voci da impostare, possibilmente in armonia tra loro, in modo da avere un buon risultato finale.

Velocità

Nella sezione audio, ad esempio, potrai selezionare una canzone (o un file audio) che farà da colonna sonora al tuo reel. Facendo tap su Velocità, potrai aumentare e diminuire la velocità dell’audio, di tutto il video o di soltanto una clip del video. Con la funzione Effetti, si possono utilizzare gli effetti di Instagram per registrare tutto il video o soltanto una clip. È anche possibile registrare diverse clip, con diversi effetti. Per quanto riguarda la velocità di riproduzione, occhio all’icona “1x”: serve proprio per scegliere la velocità di riproduzione. Puoi selezionare un valore compreso tra “0.3x” (rallentato) e “3x” (velocizzato), quindi decidere se vuoi un video in slow motion o accelerato.

Un ragazzo seduto alla scrivania davanti al pc fa una pausa usando il cellulare e divertendosi

Come fare un reel di viaggio

Ci sono poi alcuni suggerimenti utili per ogni categoria di reel, ad esempio dei reel da creare durante un viaggio. Innanzitutto, è sempre preferibile filmare in verticale ed inserire eventuali scritte o altri elementi né troppo in alto né troppo in basso rispetto allo schermo. Questi accorgimenti consentiranno una migliore visualizzazione da parte degli utenti, che saranno così più predisposti a guardare i tuoi contenuti. Per quanto riguarda il messaggio e il contenuto che i tuoi reel di viaggio dovranno trasmettere, gli esperti suggeriscono di adottare la regola delle 3i: ispirazione, informazione, intrattenimento.

Grazie ai tuoi reel di viaggio, dunque, i tuoi follower avranno voglia di visitare lo stesso posto (ispirazione), scopriranno cosa c’è da vedere in una determinata località turistica (informazione) o ti seguiranno con interesse nelle tue avventure vacanziere (ad esempio mentre fai trekking sul Machu Picchu). Un’idea carina è condividere l’album delle vacanze in formato reel. Come fare? Apri l’app di Instagram. Nella schermata che ti consente di scattare o registrare, nel menu posto in fondo scorri le voci fino a selezionare Reel.

Per creare un reel con una o più foto, tocca l’icona con il simbolo +, in basso a sinistra, per aprire la galleria foto. Se preferisci, puoi selezionare un’altra cartella dello smartphone da cui importare le foto, semplicemente facendo tap sulla voce Galleria e poi sul nome della cartella da aprire. Subito dopo, fai tap sull’icona dei due quadrati sovrapposti che trovi in alto a destra, accanto alla voce Green screen. In questo modo, potrai scegliere una o più foto per elaborarle e montarle una alla volta.

Ultimi articoli

Fabrizio Moro a Sanremo 2022

Fabrizio Moro parteciperà al prossimo Festival di Sanremo, in partenza l'1 febbraio. Ecco tutto quello che c'è da sapere su di lui.

L’influencer marketing riparte dal territorio: l’intervista a Cfactor

Abbiamo intervistato Carlo Casarico director dell'agenzia di talent management Cfactor. Ecco tutto quello che ci ha rivelato.

App indispensabili nel 2022

Cibo, lavoro, fitness e tempo libero: ecco le app indispensabili per ogni categoria di dispositivo elettronico.

Filtri TikTok ottobre 2022: i migliori e più usati

Ritratti, avatar, paesaggi… Scopriamo insieme quali sono i filtri TikTok più amati e come scegliere quello più adatto per ogni video.

I 10 oggetti per l’estate più strani e proposti da TikTok

Una mini guida dei 10 oggetti per l'estate più strani, proposti dai più importanti tiktoker americani.