Discover

Reel Instagram vs TikTok, quali sono le differenze?

TikTok come Instagram, TikTok vs Instagram, ecc. Le formule per analizzare similitudini e caratteristiche peculiari, che accomunano o distinguono una piattaforma dall’altra, sono tante.

TikTok Instagram novità 2024

Entrambe le piattaforme sono in costante evoluzione. Instagram, da un lato, punta da mesi anche al territorio occupato da X/Twitter, con il lancio di Threads e l’aggiunta di nuove funzionalità a questo strumento, come la possibilità di salvare i singoli post e il debutto dei trending topic (ancora in fase di test). TikTok, invece, guarda a YouTube. In questa direzione, ad esempio, va la possibilità di postare video sempre più lunghi.

Dagli iniziali 15 secondi, che hanno contribuito all’immediato successo della piattaforma, agli attuali 15 minuti. E, notizie di qualche settimana fa, sono in fase di test l’estensione della durata delle clip fino a 30 minuti e il debutto dei video in formato orizzontale. Tornando a Instagram, invece, uno dei formati video più popolari è senza dubbio il reel. Se ti stai chiedendo quali sono le principali differenze tra i reel di Instagram e i video di TikTok, ecco cosa c’è da sapere.

Differenza Reel Instagram e TikTok?

TikTok e Instagram offrono la possibilità di creare video brevi divertenti ed ingaggianti, ma ci sono alcune differenze chiave. La durata dei video è una delle differenze più evidenti tra le due piattaforme. I reel di Instagram prevedono una lunghezza massima – ad oggi – di 90 secondi, anche se con alcuni trucchetti è possibile postare contenuti più lunghi. TikTok, invece, ha recentemente esteso la durata massima dei suoi contenuti fino a 15 minuti.

Un’altra importante differenza risiede nel pubblico target. L’audience di Instagram tende ad essere più variegata in termini di età e interessi, mentre TikTok – ancora oggi – è particolarmente popolare tra teenager e young adults. Questo fattore può influenzare il tipo di contenuti da pubblicare su ciascuna piattaforma. Passiamo alle funzionalità per l’editing. TikTok offre un’ampia scelta, quindi una vasta gamma di effetti, filtri e opzioni di modifica. Anche Instagram reels offre diverse opzioni per l’editing, ma in generale TikTok è considerato più avanti sotto questo aspetto.

Instagram Reel vs TikTok: qual è meglio per il marketing?

Il ruolo degli algoritmi delle due piattaforme e le metriche ad essi collegati giocano un’importanza fondamentale. L’algoritmo di TikTok è progettato per promuovere la scoperta di nuovi contenuti e creator – anche in termini di freschezza, di nuove challenge, tendenze e influencer emergenti, ecc. – il che può rendere più facile, per alcuni video, diventare virali. I reel, invece, si integrano nell’ecosistema più ampio di Instagram, elemento che può influenzare il modo in cui i contenuti vengono visualizzati e scoperti dagli utenti.

Se il tuo target sono Gen Z e gli Alpha, ti converrà senza dubbio dare la precedenza a TikTok. Il social di proprietà di ByteDance, infatti, offre funzionalità uniche come il Duetto e lo Stitch, che permettono agli utenti – soprattutto ai più giovani – di interagire con i contenuti degli altri creator in modi creativi e divertenti.

Instagram non ha funzionalità direttamente comparabili per i suoi reel, anche se non mancano gli strumenti che i creator possono usare per coinvolgere i follower. Va detto, però, che il pacchetto di funzionalità che ciascuna piattaforma offre non è l’unico fattore da considerare. I creator dovranno essere sempre più esperti ed aggiornati nel video making e nell’editing, in tutte le fasi: dalla fase di pianificazione e scrittura della clip alle riprese, fino alla post produzione. L’attrezzatura da professionisti è altrettanto importante, così come il saper usare i migliori software – gratuiti o a pagamento – sul mercato.

È meglio Instagram o TikTok?

Ricapitolando: TikTok tende ad avere un pubblico più giovane rispetto a Instagram. Se il tuo è un target giovane, TikTok è ancora oggi la scelta migliore. Tuttavia, se stai cercando di raggiungere un pubblico più ampio e maturo, i reel di Instagram possono risultare più efficaci. Un altro parametro che ti aiuterà a riflettere è relativo all’engagement. Studi hanno mostrato che, per influencer e celebrità, i tassi di engagement su TikTok superano quelli di Instagram.

Tuttavia, per le pagine aziendali, i reel di Instagram hanno prestazioni migliori, probabilmente grazie alla base di follower preesistente sull’app di Meta. Passiamo alle funzionalità di advertising. Gli Instagram reel sponsorizzati hanno mostrato di avere una reach e impressions maggiori rispetto agli annunci su TikTok.

Inoltre, gli annunci Instagram hanno un costo per impression inferiore sui reel, rendendoli potenzialmente più efficienti anche in termini di budget. Infine, anche se entrambe le piattaforme sono in continua evoluzione, ancora oggi differiscono nel modo in cui i formati di contenuto vengono presentati e condivisi. Instagram Reels offre un approccio più raffinato e integrato all’interno dell’ecosistema di Instagram, mentre TikTok fornisce un ambiente più spontaneo e orientato alla community.

Come mettere Reel Instagram su TikTok

Condividere i propri contenuti creativi su diverse piattaforme social è una pratica comune e può aiutare a raggiungere un pubblico più ampio. Se hai creato un reel su Instagram e desideri postarlo anche su TikTok, ci sono alcuni passaggi da seguire per farlo in modo corretto. Se si tratta di un video realizzato da te per Instagram, ma non ancora pubblicato, pubblicalo direttamente su TikTok dalla galleria del tuo dispositivo.

In alternativa, se il tuo reel è già stato pubblicato su Instagram, scaricalo dal tuo profilo IG e poi caricalo su TikTok. Ricorda che TikTok e Instagram hanno alcune specifiche tecniche leggermente diverse. Quindi potrebbe essere necessario modificare il video per adattarlo meglio all’altra piattaforma. Questo potrebbe includere il ritaglio di eventuali watermark o loghi.

Infine, se vuoi condividere un video pubblicato da un altro utente, premi sull’icona della freccia accanto al video visualizzato su TikTok e seleziona Instagram per condividerlo. Ricorda che puoi collegare il tuo account Instagram a TikTok attraverso le impostazioni del profilo. In alternativa, puoi inserire manualmente il link al tuo profilo Instagram nella sezione Sito Web del tuo account TikTok. È un altro modo, questo, per far conoscere i tuoi contenuti ad un pubblico più ampio.

Ultimi articoli

Moto travellers: i profili che viaggiano su due ruote

Siete amanti delle due ruote? Vorreste sapere qualcosa di più sulle moto e tutto ciò che circonda il mondo dei motori? Ecco una guida...

Threads, ecco l’aggiornamento che tutti stavano aspettando: c’entrano le foto

Finalmente è possibile inserire una o più foto all’interno dei post da pubblicare sull’app Threads. Ecco come fare.

Spazio Grigio-Irina Potinga, life coach minimalista

Life coach e conosciuta sul Web come Spazio Grigio, Irina Potinga si occupa di minimalismo, suo stile di vita.

Scoprire il mondo insieme a Travel life: l’intervista ai creator Stefania e Fabio

Stefania e Fabio sono i travel creator che attraverso i loro account social scoprono il mondo e regalano consigli, itinerari e ispirazioni di viaggi. Li abbiamo intervistati e questo è quello che ci hanno raccontato.

Hai un podcast? Questa nuova funzionalità di YouTube può aiutarti

Raggiungere un pubblico più ampio e offrire una fruizione dei contenuti più comoda e ordinata. Ecco i feed RSS YouTube per i podcaster.