Discover

Barbie Xanax aka Marta Suvi

Il mondo degli influencer è in continua evoluzione e di questo ne fa parte Marta Suvi, meglio conosciuta come Barbie Xanax sui social.

Content creator, influencer e critica cinematografica, questa ragazza si è fatta spazio nel mondo digitale da YouTube a Instagram, passando per Twitter e TikTok. Ma cosa sappiamo di Marta Suvi aka Barbie Xanax? Scopriamo di più insieme su questa elettrizzante ragazza.

Biografia di Marta Suvi alias Barbie Xanax

Sul Web, dai propri follower – e sono tanti! – Marta Suvi è conosciuta come Barbie Xanax. Nata il 2 ottobre del 1987, sin da piccola Marta ha dimostrato la sua determinazione che l’ha sempre spinta a cercare di raggiungere i propri sogni.

Della sua famiglia e della sua vita privata non si sa moltissimo, se non che è appassionata di cinema e serie TV e che ha cercato di fare di queste passioni un lavoro nel mondo digitale. Nonostante, quindi, sia particolarmente estroversa, la sua vita privata resta tale e, sui suoi profili social, è molto difficile che trapeli qualcosa.

Sappiamo, però, che ha un bellissimo cane di nome Shiloh, a cui è molto legata e che compare in diversi post. In passato sembra, inoltre, che sia stata fidanzata con un certo Jacopo. Dai molti interessi, da molti anni è considerata una delle YouTuber più famose in Italia.

La passione per il cinema: laureata in tecnica cinematografica

La sua passione per il cinema e le serie TV l’ha portata a decidere di intraprendere questa strada anche dal punto di vista lavorativo e, dunque – prima ancora – degli studi. Marta Suvi si è laureata in teoria e critica cinematografica acquisendo, a tutti gli effetti, le nozioni per poter parlare con cognizione di causa di questi argomenti.

Da qui l’idea di avviare un canale YouTube in cui potesse trattare questi argomenti, fidelizzando un certo tipo di pubblico e, in effetti, la sua idea non ha tardato ad avere successo.

Nonostante ciò, non sono comunque mancate le critiche nei suoi riguardi che l’hanno costretta a doversi difendere, più di una volta, proprio attraverso i propri social. In un suo tweet del 10 dicembre 2020, ha scritto:

“Ah e non mi “atteggio a pseudo critica cinematografica”. SONO una critica cinematografica con una laurea da 110 e lode nel campo, quindi VAFFANCULO.”

Mettendo a tacere chi, senza competenze nel campo del cinema, cercava di sminuire la sua carriera.

Barbie Xanax, femminista irriducibile

Il mondo dell’intrattenimento non è, però, l’unico interesse di Barbie Xanax che è anche una convinta femminista che cerca di far sentire la propria voce in tutti i modi possibili. Per poter esprimere le proprie opinioni in merito, ha pensato che non fosse il caso di pubblicare tutto in un unico canale, ma di crearne uno dedicato.

È nato, così, Barbie Xanax Factory su YouTube, di cui parleremo più avanti. L’idea portante è quella di poter pubblicare liberamente dei video che parlino della sua vita, ma anche delle sue idee su determinati argomenti – anche scottanti – e, in particolare, di femminismo, appunto.

Grazie al suo impegno, anche questo profilo YouTube ha riscosso immediatamente un notevole successo.

Il canale YouTube Barbie Xanax è seguitissimo in Italia

Il canale YouTube Barbie Xanax è, ovviamente, il più seguito di Marta Suvi contando, ad oggi, ben 108mila iscritti e in cui – grazie alle competenze acquisite con la sua laurea in teoria e critica cinematografica – parla di cinema e serie TV. Questo l’ha portata a diventare un punto di riferimento per tanti suoi follower.

La sua attività online è iniziata fornendo glossari sul cinema e recensioni di film sia vecchi che nuovi, parlando delle uscite cinematografiche e anche di serie TV e libri. Con le visualizzazioni che aumentavano, Marta decide di pubblicare anche le reaction a determinati film e serie TV, oltre che aggiornamenti.

Dopo l’apertura del canale Barbie Xanax avvenuta il 29 dicembre 2007 – siamo a quota 16.797.573 visualizzazioni – è stata la volta, l’11 settembre 2010, del canale YouTube – già prima citato – Barbie Xanax Factory con i suoi 79900 iscritti e 1.246.902 visualizzazioni. Qui traspare appieno come un argomento delicato come quello del femminismo le stia particolarmente a cuore.

Creator tra cinema, cronaca nera e attualità

Oltre ad occuparsi di cinema e attualità, però, Marta Suvi decide di dedicarsi – più recentemente – a un argomento serio come quello della cronaca nera e, per farlo al meglio, apre un nuovo canale YouTube chiamato Bix’s Coven.

Bix’s Coven è stato aperto il 21 ottobre 2018 e vanta, al momento, ben 72300 iscritti rivelandosi un altro successo della influencer, content creator e critica cinematografica. Questo profilo viene aggiornato mensilmente e, qui, Marta commenta fatti di cronaca nera che riguardano, soprattutto, serial killer e cold case.

In risposta agli hater, non le manda certo a dire

Come accennato prima, quando c’è da parlare Barbie Xanax parla tranquillamente senza peli sulla lingua. Oltre a essere stata criticata per le sue competenze, è stata spesso vittima di offese online.

Spesso si tratta di questioni nate in seguito a dei tweet dell’influencer, come quello in cui spiega il significato di “I eat boys up”, gioco di parole in inglese che sta a significare sia, ovviamente, mangiare che sesso orale (come lascia intuire Kesha nella sua canzone Cannibal).

Che poi “cerchi l’approvazione degli uomini” a me sembra proprio sciocco, siamo animali sociali che cerchiamo appartenenza e approvazione a priori. Io mi accontento dell’approvazione di satana.

Come riportato da Bella Canzone, anche la pagina Lotta Femminista ha criticato Barbie Xanax che è stata definita “piena di sé” in un tweet. Non sono mancate altre critiche da parte di chi l’ha definita troppo spocchiosa perché si vanta proprio delle sue competenze professionali.

Fortunatamente, però, c’è chi ama quello che fa, la segue sui vari social e la difende, quando è il caso. Come una certa Daisy, che scrive:

Fate tanto i difensori dei più deboli, poi prendete per il culo sui social Barbie Xanax solo perché non la pensa come voi.

Si può, infatti, non essere d’accordo con il pensiero di una persona ma, sul Web, non è la prima volta – e non sarà nemmeno l’ultima, purtroppo – che si esagera facendo del cyberbullismo.

Barbie Xanax tra Twitter, Instagram e YouTube

Abbiamo già parlato dei tre canali YouTube di Marta Suvi, alias Barbie Xanax, ovvero Barbie Xanax, Barbie Xanax Factory e Bix’s Coven (profili seguitissimi, che hanno condotto l’influencer e content creator al vero successo).

Barbie Xanax è, comunque, presente anche su Twitter, dove conta 22527 follower e su Instagram con i suoi 40,9mila follower dove condivide con il proprio pubblico post, foto, video, storie e reel circa la sua vita privata e professionale.

Marta ha anche un profilo TikTok che conta 248,9mila like e 8,4mila fan.

Ultimi articoli

Arianna Cirrincione: VIP & beauty influencer

Arianna Cirrincione è una beauty influencer molto conosciuta e apprezzata. Scopriamo di più sulla sua vita privata e professionale.

Bullismo e cyber risk: si mobilitano anche gli influencer

A Roma il 2 febbraio si terrà l'evento "Giovani ambasciatori per la cittadinanza digitale contro bullismo e cyber risk". Un momento di incontri che coinvolge anche gli influencer.

Abbie Chatfield, l’influencer contro il menù (italiano) per donne

Abbie Chatfield, l'nfluencer contro il menù (italiano) per donne.

Chi sono i dieci YouTuber italiani più seguiti

Chi sono gli YouTuber italiani più seguiti in rete? Dalla prima posizione fino alla decima ecco quali account seguire.

Creators Revolution: scarica il digital book

In occasione dell'evento Influence Day abbiamo realizzato un digital book dedicato ai profili che hanno rivoluzionato il loro mercato di riferimento nell'influence marketing. Scarica il digital book gratuitamente.