Discover

Ilenia Bastianelli e mammasuitacchi: l’intervista a una delle vincitrici degli Italy Ambassador Awards

Ilenia Bastianelli, più di 60mila follower su Instagram, è una creator che si mostra impegnata sul fronte lavorativo come business controller e responsabile veicoli usati, e sul fronte privato come mamma di due figli.

Da anni su instagram anche come MammaSuiTacchi perché letteralmente li indossa ogni giorno. MammaSuiTacchi è diventato poi un stile di vita. Quello di una donna che non accantona la sua identità nascondendola nella famiglia e nel suo essere madre, ma che anzi la esibisce completata da queste esperienze.

Su Instagram parla di moda e outfit ma principalmente di viaggi. Quelli comodi adatti alle famiglie, quelli incentrati su relax e benessere e sulla promozione di strutture ricettive. Sul profilo ci sono anche molti reels divertenti legati alla famiglia e ai figli.

Ha partecipato agli Italy Ambassador Awards – un contest italiano rivolto a tutti gli influencer che promuovono l’Italia – che si sono tenuti al Bto di Firenze. In gara vi erano 5 categorie: Travel, Beauty & Spa, Food and Wine, Luxury, Fashion.
Ha vinto due premi: uno per la categoria Beauty & Spa come Expert Ambassador; il secondo è invece Premio Regione Toscana.
Grazie a questa vincita parteciperà al blog tour 2023 insieme ad altri blogger per promuovere appunto la Toscana.

L’abbiamo intervistata ed ecco cosa ci ha raccontato.

Di recente hai vinto il premio come miglior Expert Ambassador d’Italia per la categoria Beauty e Spa. Quali sono i 3 aspetti del tuo storytelling che apprezzano di più i tuoi utenti?

Promuovo e presento le strutture nella loro totalità focalizzandomi su ciò prevalentemente può interessare alle famiglie e come si può vivere al meglio un resort. Mostro il design e la struttura anche da una insolita e splendida prospettiva che è quella del drone con foto e riprese aeree. Il modo di parlare è diretto, concreto e a volte divertente senza prendermi troppo sul serio.

miglior Expert Ambassador d'Italia

Come vedi l’Italia, da utente, sui social? Cosa funziona molto? Cosa funziona molto meno?

I social sono un potente strumento di comunicazione e quindi pubblicità, le aziende che si rivolgono ai grandi o piccoli influencer credono in questo. Ma rispetto ad altri paesi come gli Stati Uniti l’influencer marketing è meno diffuso e le aziende che spesso non sono seguite da social media manager non sanno come approcciarsi a questo mondo, non sanno cosa aspettarsi, a chi rivolgersi o dove trovare gli influencer.

Da quanto tempo sei presente sui social? Come è cambiato il tuo racconto da allora ad oggi?

Da 8 anni su instagram sono Mammasuitacchi, ho sempre parlato della mia famiglia e delle mie passioni: la moda e i viaggi. Negli ultimi due anni mi sono focalizzata di più sulla promozione di resort e hotel come li chiamo io un pò family un pò luxury.

Da chi è composta la tua community? Ci fai l’identikit del tuo/a follower tipo?

La mia community è composta principalmente da donne e mamme italiane.

Quale obiettivo, con il tuo lavoro da influencer, ti proponi di raggiungere indicativamente nei prossimi 12-24 mesi?

Dopo l’enorme gratificazione per la vincita agli Italyambassador, un concorso italiano rivolto agli influencer che promuovono l’Italia, sono ancora più entusiasta della strada che ho intrapreso su questo social. Ho percepito che il pubblico mi segue e apprezza quello che faccio e questo è uno stimolo per andare avanti mostrando quello di cui le MammeSuiTacchi potrebbero aver bisogno.

Ultimi articoli

Viaggiatore per passione e travel influencer di professione: l’intervista a Alessandro Marras

Da travel blogger a travel influencer, Alessandro Marras condivide con la sua community i racconti dei suoi viaggi e non solo. Leggete l'intervista al creator.

Account aziendale Instagram: come si fa e a cosa serve

Passare ad un account aziendale Instagram ti darà l’accesso ad una serie di strumenti dedicati e funzionalità esclusive. Ecco come fare.

Chi sono i più famosi art influencer italiani

L'arte è uno dei temi trattati dagli influencer sui social. I cosiddetti art influencer cercano di sensibilizzare il pubblico alla cultura.

Lo scudetto social lo vince la Juventus

La squadra di Torino ha generato il doppio delle interazioni del Milan!

Junk food vietato agli influencer

Il Governo spagnolo vuole bloccare la pubblicità del junk food sui social.