Discover

Amazon contro Facebook

Più di 10mila gruppi Facebook, secondo Amazon, veicolerebbero informazioni errate sul gigante dell’e-commerce che ha deciso di intraprendere un’azione legale contro gli amministratori di questi spazi social.

“I nostri team bloccano milioni di recensioni sospette prima che vengano viste dai clienti e questa azione legale rappresenta un ulteriore passo avanti per smascherare i colpevoli che operano sui social media” ha dichiarato Dharmesh Mehta, Vice president Selling Partner Services di Amazon.

Recensioni false per denaro o prodotti gratutiti

Secondo il dirigente anche in Italia ci sono dei gruppi che veicolano informazioni false in cambio di denaro o prodotti gratuiti. Oltre al nostro paese Amazon ha deciso di farsi sentire:

  • negli Stati Uniti,
  • nel Regno Unito,
  • in Germania,
  • Francia,
  • Spagna e
  • Giappone.

“Amazon Product Review”

Uno dei gruppi identificati nella causa è “Amazon Product Review”, che contava oltre 43.000 membri fino a quando, su richiesta del colosso dell’e-commerce, all’inizio di quest’anno Meta-Facebook ha eliminato il gruppo.

Le indagini hanno rivelato che gli amministratori dei gruppi tentavano di nascondere la loro attività ed eludere il rilevamento di Facebook, in parte offuscando le lettere nelle frasi problematiche.

Amazon e un team dedicato che indaga sulle recensioni false

Amazon vieta rigorosamente le recensioni false e impiega più di 12.000 persone dedicate in tutto il mondo alla protezione dei clienti, dei marchi, dei partner di vendita e dello store da contraffazioni, frodi e altre forme di abuso.

Un team dedicato indaga sugli schemi di recensioni false sui social media, tra cui Facebook, Instagram, TikTok e Twitter.

Ultimi articoli

Live prima di andare a scuola: il trend su TikTok

Uno dei trend più amati del momento è quello di andare in diretta social su TikTok poco prima di entrare a scuola.

Giorgio Merlino: tra social e palestra

Scopriamo di più su Giorgio Merlino, uno degli istruttori di fitness più famosi d'Italia.

Ironia e spontaneità: l’intervista esplosiva al tatuatore Gabriele Anakin

Il format "Talk-Ink" è alla sua seconda stagione su YouTube. Protagonista il tatuatore Gabriele Anakin che con la sua irriverenza e il suo talento mentre tatua conversa con i suoi ospiti. Ecco cosa ci ha raccontato Anakin nell'intervista.

Parrucchieri su TikTok: quali sono i profili più famosi da seguire

Gli hairstylist influencer stanno prendendo sempre più campo sui social e, così, ecco che i parrucchieri sbarcano anche su TikTok.

Macchina fotografica per iniziare: quale scegliere se sei un principiante?

Reflex o mirrorless? Ultramoderna o retrò? Ecco le caratteristiche di una buona macchina fotografica entry level.