Discover

Dolce e Gabbana, Balenciaga e Bulgari investono nel Metaverso

A Milano è in corso la fashion week dedicata all’uomo. I capi presentati riguardano le collezioni della prossima primavera, quella del 2023.

Brand di moda e Metaverso

Le vere novità non si vedendo, però, in città. Le vere novità sono nel Metaverso, il mondo virtuale sempre più centrale nelle attività fatte dai brand. Solo nell’ultima settimana 3 brand importanti per il fashion business hanno deciso di presidiare il Metaverso.

Dolce e Gabbana

Dolce e Gabbana ha accettato la proposta di SKNUPS, una piattaforma specializzata in NFT legati al mondo dell’alta moda. L’accordo raggiunto prevede un investimento da 3,5 milioni di dollari e il lancio di collezionabili digitali, con un gioco in programma a completare il quadro.

SKNUPS è uno dei player più importanti del settore e vanta collaborazione con altre realtà operanti nel settore moda.

Bulgari

Per il suo nuovo concept store, ubicato nel Metaverso, Bulgari si è affidato all’azienda Italiana Experiency. Lo store ha un design che ricorda la storia e il paesaggio di Roma.

“Questo è l’inizio di un nuovo cammino che invita la nostra clientela a condividere, attraverso il Metaverso, una esperienza del lusso interamente nuova, ispirata ai nostri valori originali che affondano le radici nell’eccellenza italiana” ha dichiarato Jean-Christophe Babin, CEO di Bulgari Group.

Balenciaga 

Approda nel Metaverso ma senza uno spazio proprio Balenciaga che presidia la realtà virtuale attraverso un accordo stilato con Meta (la società madre di Facebook, Instagram e WhatsApp) che permette agli utenti di customizzare il proprio avatar con abiti della nota casa di moda. Il costo dell’operazione è fissato tra i 2,99 e gli 8,99 dollari.

EnneFT lo store che vende opere del Metaverso a Milano

Oltre a questa iniziative vale la pena segnalare il presidio fisico che il Metaverso richiede per diventare un prodotto alla portata di tutti.

A Milano, in concomitanza con la fashion week, è stato aperto EnneFT è un innovativo store che vende opere del Metaverso. Il progetto è stato realizzato da un team composto da Cesare Marsiglio, Matteo Cozzi e Riccardo Righini (un esperto di finanza e cryptovalute, un designer e un altro giovane che arriva dal mondo della comunicazione).

“EnneFT, è infatti una galleria innovativa è il futuro dell’arte digitale, focalizzata non solo a supportare le aziende e i privati nell’approcciarsi al mondo virtuale, ma anche desiderosa di promuovere i nuovi talenti emergenti contemporanei che decidono di utilizzare questo nuovo metodo di espressione” – spiegano i fondatori. 

Ultimi articoli

Video NPC, cos’è il fenomeno che sta spopolando su TikTok?

Parole ripetute all’infinito e movenze robotiche: dal mondo dei videogames arrivano anche su TikTok gli NPC.

Il fenomeno delle influencer bambine (e delle mamme che le gestiscono)

Le instamamme e le preoccupanti foto delle minori stanno creando un caso nuovo su cui riflettere

Perla Vatiero: social, età, fidanzati della gieffina

Scopri chi è Perla Vatiero: dalla vita privata ai suoi social

Call of Duty – L’eredità di Capitano Price nel mondo della moda

La collaborazione con la costumista di “The Bear” Courtney Wheeler evidenzia l’influenza di Call of Duty nel mondo della moda, con gli iconici personaggi della serie che stanno stimolando la domanda di capi di ispirazione militare.

Camilla Da Rocha, un po’ posh e un po’ Cardi B

Non sapete nulla di regole di bon ton e volete scoprire cosa ci cela nel mondo del galateo? Seguite la creator @laposhhhhhh.