Discover

Michela Giraud, Myss Keta e Diego Passoni presentano i Diversity Media Awards

Si avvicina quel periodo dell’anno dedicato, anche sui social, all’inclusione. In concomitanza con il Pride Month (che si tiene a giugno per ricordare i moti di Stonewall che inaugurarono la battaglia per il riconoscimento delle persone omosessuali) si moltiplicano le iniziative dedicata alla diversity.

A Milano, nelle scorse ore, è stata presentata la nuova edizione dei Diversity Media Awards che ogni anno premia chi si è distinto per il proprio impegno.

Francesca Vecchioni, Myss Keta e Diego Passoni. Foto Credit: Agenzia Fotogramma

Le nomination per le varie categorie sono decise partendo dalla ricerca annuale curata dall’Osservatorio di Pavia sulla rappresentazione nel 2021 dei temi di genere:

  • identità di genere,
  • età,
  • orientamento sessuale e affettivo,
  • disabilità ed etnia.

La premiazione che si terrà a Milano il 24 maggio e trasmessa da Rai1 il 28 maggio sarà condotta da Michela Giraud, Myss Keta e Diego Passoni. 

Michela Giraud (390K su IG) ospite di “Prossimamente”, il podcast di Netflix

Myss Keta (324K su IG) ospite con Massimo Boldi di “Muschio Selvaggio”, il podcast di Fedez e Luis Sal

Diego Passoni (294K su IG) ospite di “Doncast”, il podcast di Don Alberto Ravagnani

Chi sono i candidati del Diversity Media Awards

I candidati per la categoria creator sono: Giorgia Sileri, Michela Grasso, Giulia Lamarca, Pierluca Mariti, Charlie Moon e Tasnim Ali.

Giorgia Soleri (568K su IG)

Giorgia Soleri è una modella di 26 anni originaria di Milano, da quattro anni è la fidanzata del leader dei Maneskin, Damiano. Protagonista di diversi spot pubblicitari e promotrice dei diritti delle donne, Giorgia soffre di endometriosi e vulvodinia, malattie per le quali sensibilizza l’opinione pubblica. Attualmente Giorgia Soleri vive nella città di Roma.

Foto Credit: Account Instagram @giorgiasoleri_

Michela Grasso (235K su IG con Spaghettipolitics)

Michela Grasso è cresciuta a Gallarate e si è laureata in Scienze politiche all’Università di Amsterdam. A soli ventidue anni, con il suo profilo Instagram @spaghettipolitics e l’omonimo blog, è diventata un punto di riferimento nel mondo dell’informazione online, per i suoi coetanei ma non solo. Tiene sul settimanale Grazia la rubrica “Lo spaghetto femminista”. Dopo la laurea ha scelto di impegnarsi in un progetto annuale di volontariato in Francia, con il Corpo europeo di solidarietà.

Foto Credit: Account Instagram @mikyleaks0208

Giulia Lamarca (207K su IG)

Psicologa e travel blogger, Giulia Lamarca è un’attivista che da anni si batte per i diritti dei disabili – come il diritto a volare, denunciando la mancanza di bagni accessibili sugli aerei – portando sui social la sua battaglia gentile, sempre col sorriso e con parole positive.

Foto Credit: Account Instagram @_giulia_lamarca

Pierluca Mariti (180K su IG)

Pierluca Mariti, classe 1989, fin da bambino ha mostrato una certa predisposizione alla creatività e all’ironia. Da raccontastorie e conduttore su VHS, è diventato poi giurista e manager di impresa. Il suo profilo Instagram è un mix di balli amatoriali, ricette finite male, parodie e poste del cuore che non risolvono problemi: insomma, la ricetta del buonumore.

Foto Credit: Account Instagram @piuttosto_che

Charlie Moon (178K su IG)

Elena Valecce è conosciuta – in arte, sui social e ormai anche nella vita – come Charlie Moon, l’alter ego da lei creato nel 2014 insieme al suo canale YouTube, che a oggi conta più di 300.000 iscrizioni e 45 milioni di visualizzazioni. Da quasi un anno ha fatto coming out sui social, dichiarando la sua omosessualità e facendo della ricerca di se stessi il tema principale di tutte le storie che ha da raccontare.

Foto Credit: Account Instagram @charliemoon

Tasnim Ali (135K su IG)

Classe 1999, Tasnim Ali è una ragazza di origini egiziane che è nata ad Arezzo e da tempo vive a Roma, dove frequenta la facoltà di Scienze politiche e relazioni internazionali all’Università di Roma Tre, coltivando il sogno di diventare giornalista.

Foto Credit: Account Instagram @alitasnim

Ultimi articoli

Irama Sanremo 2022: canzone, duetto e curiosità

Quest'anno Irama parteciperà nuovamente al Festival di Sanremo 2022. Ecco tutto quello che c'è da sapere su di lui e la canzone in gara.

Bayer Italia sponsor del Milano Pride

Bayer Italia quest’anno sarà sponsor del Milano Pride 2022 per sostenere la comunità LGBT+ con una serie di iniziative.

Aurora Celli: una vita tra spose e social

Romana, classe 2003, Aurora Celli è la tipica adolescente appartenente alla Z generation. Scopriamo di più!

Veronika Belotserkovskaya è l’influencer che spaventa Putin

Secondo il Cremlino la fashion e food influencer scredita le forze armate russe.

Spotify è il nuovo sponsor del Barcellona

L’accordo è di 3 anni e garantisce alla squadra di calcio 280 milioni di euro.