Discover

Nuovo effetto Ferragni in Sicilia

Nuovo effetto Ferragni. La location scelta per festeggiare il compleanno della nota imprenditrice digitale conosciuta in tutto il Mondo dopo aver accolto Chiara Ferragni con la famiglia e gli amici più intimi ha registrato il tutto esaurito.

Villa Igiea a Palermo

Villa Igiea è uno splendido palazzo storico che si trova a Palermo presso il porto dell’Acquasanta. L’edificio ospita da anni uno dei principali hotel di lusso della città che, essendo situato in una posizione rialzata e affacciata sul mare, vanta una delle location più suggestive dell’isola.

L’Hotel che è dotato di è oggi dotato di 72 camere e 28 suite è da sempre scelto da personaggi di spicco in vista in città ma anche da molte celebrità di Hollywood.

Trentasei influencer da tutto il mondo

La struttura con l’ausilio di un’agenzia specializzata in influencer marketing si prepara ad ospitare trentasei influencer provenienti da tutto il mondo.

Tra loro c’è la tedesca Viky Rader, in arte “Viky and the kid”, con 561 mila seguaci su Instagram e l’ucraina Diana Milkanova con più di 400 mila follower su Instagram e un ottimo seguito anche su YouTube.

Insieme a loro altri noti influencer del mondo social che provengono dal Kazakistan, dalla Nigeria e dagli Emirati Arabi.

Gli Uffizi primi grazie a Chiara Ferragni

Quanto successo in Sicilia conferma la capacità dell’influencer di generare un mercato dopo il proprio passaggio. Grazie a lei gli Uffizi di Firenze sono diventanti il primo museo visitato in Italia.

chiara ferragni agli uffizi

Incremento dei visitatori agli Uffizi

“Chiara Ferragni – precisa il direttore Schmidt a Repubblica – è stata la persona giusta nel momento e nel luogo giusto.

La settimana successiva ai suoi post abbiamo notato un incremento di visitatori under 25 di circa il 27 per cento, e l’effetto ha avuto un’onda lunga. Nel 2021 la presenza di giovani agli Uffizi è aumentata, infatti, del 42 per cento rispetto al 2020, e se consideriamo che non ci sono state gite scolastiche, e che quindi quei centomila ragazzi in più sono venuti di loro spontanea volontà, capiamo bene l’entità del fenomeno. Certo, all’attività su tutti i social, compreso l’ipergiovanile TikTok – che nel 2021 ha ampliato il suo pubblico del 45,9% ponendo gli Uffizi, oltre che in testa alla classifica dei musei italiani, al terzo posto tra quelli più seguiti al mondo, dopo il Prado di Madrid e il Rijksmuseum di Amsterdam – abbiamo unito una forte attività per giovani e famiglie a cura del nostro dipartimento educazione. Ma siamo andati oltre ogni rosea previsione: ottenere un 15 per cento in più della presenza giovanile sarebbe stato già un ottimo risultato”.

Foto Credit Agenzia Fotogramma

Ultimi articoli

Video NPC, cos’è il fenomeno che sta spopolando su TikTok?

Parole ripetute all’infinito e movenze robotiche: dal mondo dei videogames arrivano anche su TikTok gli NPC.

Il fenomeno delle influencer bambine (e delle mamme che le gestiscono)

Le instamamme e le preoccupanti foto delle minori stanno creando un caso nuovo su cui riflettere

Perla Vatiero: social, età, fidanzati della gieffina

Scopri chi è Perla Vatiero: dalla vita privata ai suoi social

Call of Duty – L’eredità di Capitano Price nel mondo della moda

La collaborazione con la costumista di “The Bear” Courtney Wheeler evidenzia l’influenza di Call of Duty nel mondo della moda, con gli iconici personaggi della serie che stanno stimolando la domanda di capi di ispirazione militare.

Camilla Da Rocha, un po’ posh e un po’ Cardi B

Non sapete nulla di regole di bon ton e volete scoprire cosa ci cela nel mondo del galateo? Seguite la creator @laposhhhhhh.