Discover

La rappresentante di lista Sanremo 2022: canzone, duetto e curiosità

Band di successo che ha calcato il palco della kermesse per ben due volte, è composta da due cantanti, Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina. La queer pop band, è una delle più attese sul palco, proprio dopo il successo dello scorso anno. La loro prima partecipazione risale al 2020, quando avevano duettato insieme a Rancore. Già da allora era estremamente chiaro il potenziale della band, infatti l’anno successivo l’ha dimostrato a tutti.

Sanremo, presentazione dei Big che parteciperanno al Festival 2022. Nella foto La Rappresentante di Lista

Ad apprezzare i mille colori che la band ha portato sul palco è stata la critica, che ha espresso parole davvero sorprendenti soprattutto se rivolta a due giovani talenti. Anche quest’anno la loro partecipazione al Festival di Sanremo non era scontata, il duo ha confermato di aver appreso la notizia solamente seguendo il tg. Fino alla fine quindi, l’incertezza sembra volergli fare compagnia. Sono tutti in trepidante attesa per vedere in primis i look della band e poi tutta la bellezza e le mille sfumature della loro voce.

Chi è la rappresentate di lista

La queer band nata nel 2011, era inizialmente composta da due soli cantanti, ovvero Veronica alla voce e Dario con la chitarra o altri strumenti in base alle necessità. Nel corso del tempo la band si è ampliata ma il nome è rimasto lo stesso. La loro partecipazione a Sanremo ha consentito al gruppo di raggiungere il successo, grazie alla produzione di Dardust.

Il modo in cui nasce il nome fa molto ridere,è una storia che porrebbe avere come protagonista qualsiasi cittadino o studente fuori sede. La giovane Veronica infatti è lontana dal suo paese di residenza, sta insieme a Dario e vorrebbe non tornare a casa per votare al referendum contro l’energia nucleare. Il voto per lei è troppo importante, così decide di iscriversi come rappresentante di lista di un partito politico per poter rimanere a Roma ma riuscire a votare al tempo stesso.

La nascita della band coincide con quella del loro amore, iniziano ad esibirsi in locali romani, bar dove sembrano acquistare un discreto successo. Ad un certo punto arrivano nuovi membri, la necessità di evolversi anche musicalmente ha incentivato ancor di più la volontà di coinvolgere nel loro progetto anche musicisti. La partecipazione a Sanremo gli ha permesso di raggiungere un successo senza precedenti, e ancora, la scalata è lunga, sembra infatti che i due vogliano raggiungere i successi dei grandi miti della musica.

Le canzoni più famose della cantante di lista

Dario Mangiaracina and Veronica Lucchesi, of La Rappresentante di Lista, present the book “Maimamma” at BookCity Milano

Dal 2014 in poi la band inizia ad autofinanziarsi per produrre album di successo, il primo dei quali vincerà persino una targa come migliore album d’esordio. La band inoltre prosegue la loro copiosa produzione portando canzoni in giro per l’Italia che richiamano musiche folk e non solo. Insomma, arrivano a vincere persino la targa Tenco conquistando il successo.

Questo però non è sufficiente, la band continua con l’autoproduzione, i concertoni in giro per il mondo, insieme ad altre band riescono a far crescere la band e farsi conoscere in giro. Infatti da li a poco, riusciranno a duettare con Rancore nella canzone di Elisa, Luce. Questa cover ha permesso alla band di dimostrare il loro grande potenziale, solo l’anno successivo saranno uno dei nuovi talenti che parteciperà alla kermesse riuscendo a conquistare il tanto ambito premio della critica. Nonostante questo, la coppia insieme ai musicisti nemmeno quest’anno aveva dato per scontata la loro partecipazione, sono rimasti coi piedi per terra senza farsi mai coinvolgere e trascinare dal successo.

La canzone che la rappresentante di lista porta a Sanremo

Ciao ciao è la canzone che la rappresentante di lista porterà quest’anno a Sanremo.

Questa volta il gruppo ha ben pensato di lasciare un alone di mistero attorno alla loro canzone, anche perché non erano sicuri di potervi presentare durante questa importante serata. A differenza di altri cantanti e concorrenti, hanno pensato infatti di avvantaggiarsi senza dire nulla, l’effetto sorpresa durante una gara può davvero fare la differenza. La canzone a detta di molti quest’anno potrebbe portare il duo sul podio, se non al primo posto, molto vicino. Anche la critica in attesa trepidante, proprio per vedere quanto si sia evoluta la capacità della band di adattarsi ai vari contesti. Gli ultimi tre anni sono stati davvero stressanti, proprio perché era necessario migliorarsi per dare il meglio. Sono tantissimi gli impegni a cui la band ha dovuto partecipare, un giro per teatri senza precedenti, sempre accompagnati da coloro che hanno sempre creduto nella loro capacità di sapersi esibire senza precedenti. La rappresentante di lista si candida quindi ad essere la vera sorpresa del Festival, nonostante nomi di alto profilo e dallo spessore musicale senza precedenti. Lo stesso Morandi, protagonista di questa edizione grazie alla sua carriera senza precedenti, ha espresso belle parole sulla queer band.

Con chi duetta la rappresentante di lista

Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra saranno i personaggi a duettare questo secondo anno con la rappresentante di lista. Si tratta di una canzone inglese, rock, che sembra poter lasciare senza parole tutti coloro che ancora non hanno ben compreso le molteplici sfaccettature della band. I duetti hanno portato fortuna alla queer band che ha sempre dimostrato di sapersi adeguare a qualsiasi compagno.

Curiosità su la cantante di lista

la rappresentate di lista
Sanremo :Teatro Ariston . 72 Festival della Canzone Italiana . Prove . Nella foto : La rappresentante di lista

Non ci sono molte curiosità sulla band che esprime sempre il suo potenziale. Veronica parla ben tre lingue e suona spesso strumenti giocattoli. Nel corso del tempo infatti si sono esibiti affiancando tante personalità importanti della musica italiana. Non sono rimasti semplici accompagnatori ma hanno preso parte alla kermesse come protagonisti unici di qualsiasi edizione. Sappiamo quindi che alla rappresentante di lista non piace passare inosservata non solo vocalmente ma anche per i look che porta sul palco. L’amore per la moda coinvolge tutta la band che si lascia trasportare dalle mille sfumature dell’arcobaleno mostrando al pubblico che si può essere belli a prescindere dalla forma fisica. Insieme a Donatella Rettore il gruppo a raggiunto il podio durante la serata delle cover l’anno scorso, quindi non resta che aspettare per vedere se anche quest’anno lasceranno la loro impronta.

Credit: Agenzia Fotogramma

Ultimi articoli

Abbie Chatfield, l’influencer contro il menù (italiano) per donne

Abbie Chatfield, l'nfluencer contro il menù (italiano) per donne.

Nude Beauty 2: il format e chi sono le 4 influencer protagoniste

Giulia Accardi, Sara Benamira, Anna Penello e Giulia Mion sono le ospiti d’eccezione delle nuove puntate di Nude Beauty.

La Cucina Botanica è la nuova tendenza su Twitter

Cibi più sostenibili e regimi alimentari sani. Queste le principali tematiche food sui social!

Tananai Sanremo 2022: canzone, duetto e curiosità

Aveva già partecipato a Sanremo Giovani facendosi notare per il suo stile particolare. Tutto quello che c'è da sapere su Tananai.

Virginia Bocelli, figlia di Andrea, debutta in Doc 2 la serie di Luca Argentero

Aveva già calcato il palcoscenico insieme a suo padre durante un'emozionante performance, ma è la prima volta che partecipa a una serie tv.