Discover

Video Note Instagram, come funzionano e quando si cancellano?

Le video note sono una delle tante novità che Instagram ha introdotto negli ultimi mesi per rendere la piattaforma ancora più interattiva e coinvolgente, soprattutto tra i più giovani. Lo ha fatto puntando su una funzionalità che consente di confezionare, in pochi secondi, contenuti di breve durata – quindi da non lasciarsi sfuggire prima che svaniscano – freschi ed accattivanti. Scopriamo più nel dettaglio di cosa si tratta.

Instagram Video Note cosa sono?

Le video note di Instagram sono una funzione che consente agli utenti di caricare brevi filmati che si riproducono in loop per 24 ore. Queste clip ricordano un po’ i Boomerang (agli early adopter di Instagram questo riferimento risulterà molto familiare). Per poter realizzare e condividere delle video note, quindi, assicurati di avere l’ultima versione dell’app: ricorda sempre di scaricare gli aggiornamenti.

Prima dell’introduzione delle video note, sempre attraverso la funzione Note di Instagram – lanciata lo scorso anno anche in Italia – si potevano solo scrivere frasi e/o inserire emoji e musica che, esattamente come le storie, scomparivano dopo 24 ore. Ora, invece, la piattaforma permette di caricare anche i mini video accompagnati da una breve didascalia.

ragazza al cellulare che sorride

Come funzionano Video Note Instagram?

Più nel dettaglio, ora puoi pubblicare una video nota in loop – della durata di due secondi – che sarà visibile a tutti i tuoi follower o solo agli amici più stretti, ma sempre e solo per 24 ore. Poiché Instagram consente già da tempo di pubblicare brevi video nelle storie, questa nuova funzionalità delle Note potrebbe generare confusione in molti utenti. Tuttavia, questo aggiornamento ha delle peculiarità. Innanzitutto, si tratta di video brevissimi, il che restringe di molto la scelta dei filmati che è possibile condividere.

Si tratta dunque di un video status, niente di più. Quindi le video note non sostituiranno in futuro, per importanza, le storie di Instagram. Un altro elemento che distingue le video note dalle clip che puoi pubblicare nelle storie è che, nel primo caso, potrai condividere contenuti solo attraverso la tua fotocamera frontale. Inoltre, devi realizzare il contenuto nell’app al momento, quando pubblichi una nota video. Ciò significa che non potrai caricare un video già presente nella galleria della fotocamera del tuo smartphone.

Come inviare una Video Nota su Instagram?

Passiamo alla pratica. Ecco come puoi utilizzare questa nuova funzionalità per condividere i tuoi stati video: innanzitutto, apri l’app di Instagram e vai ai tuoi messaggi privati (i DM). In cima all’elenco dei messaggi, vedrai un pulsante con il testo Nota sulla tua foto del profilo. Fai tap proprio sul pulsante Nota. Fatto questo, clicca sull’icona della macchina fotografica e tocca il pulsante di registrazione, in modo da avviare in tempo reale la registrazione del tuo video loop di due secondi.

Se non sei soddisfatto del risultato, potrai cliccare sull’icona del cestino per scartarlo e registrare il video nuovamente. Quando sarai soddisfatto del mini video, tocca l’icona con la spunta. Nel passaggio successivo, potrai anche aggiungere una didascalia e abbinarlo a una canzone di tuo gradimento. Infine, scegli con chi vuoi condividere la nota: potrai farlo con tutti gli utenti o – se desideri una maggiore privacy – selezionare solo i follow reciproci o gli amici più stretti.

Fatto ciò, clicca su Condividi e il tuo video status sarà online. La clip apparirà in cima all’elenco dei messaggi privati (DM) nelle inbox dei tuoi amici, al posto della tua normale foto profilo. Una volta che avrai postato la tua video nota, amici e follower potranno rispondere al tuo video status con messaggi di testo, audio, GIF, sticker, foto o video. Insomma, vietato annoiarsi. Ricorda che, se rispondi a tua volta a una nota di un amico, il tuo amico visualizzerà quella risposta come DM (messaggio privato).

A cosa servono le Video Note di Instagram

Quando Instagram ha lanciato la funzionalità Note – nella versione base di solo testo – nel dicembre 2022, tutti hanno pensato ad uno strumento per competere con Twitter/X, piattaforma da poco acquistata da Elon Musk. L’obiettivo era puntare su brevi testi come strumento aggiuntivo di comunicazione tra gli utenti del popolare social network.

All’epoca un articolo del New York Times rivelò che Meta – la parent company di Facebook, Instagram e WhatsApp – stava seriamente considerando l’idea di fare di Notes un vero e proprio rivale di Twitter/X. Come invece oggi tutti sappiamo, i piani di Meta sono cambiati. E, da qualche mese, è invece Threads di Instagram l’app rivale di Twitter/X. Ricorda che è possibile condividere solo una video nota alla volta su Instagram. Tutti coloro che la visualizzano potranno rispondere tramite i messaggi privati sempre entro le 24 ore di permanenza del contenuto sulla piattaforma.

Come usare le Video Note Instagram se sei un content creator

Come usare le Video Note Instagram se sei un content creator

Come già detto, questa evoluzione della funzionalità Note di Instagram è più che altro da considerare come un video status, simile in parte anche allo status che puoi inserire su WhatsApp. Se sei un content creator, potrai sfruttare le video note per promuovere prodotti/eventi/servizi per i quali due secondi di riprese possono essere sufficienti.

Ad esempio: fare uno zoom sulla copertina di un libro o sulla confezione di un nuovo prodotto o, ancora, sulla locandina di un evento. Se usi i social per condividere i momenti principali della tua giornata, dai libero sfogo alla creatività: potrai dare il buongiorno (o la buonanotte) ai tuoi follower, mostrarti con un nuovo make-up, in compagnia dei tuoi amici o del cane, ecc. Ricorda, però, che per realizzare le video note di Instagram potrai usare solo la fotocamera frontale.

Differenze tra Video Note Instagram e Threads

Con l’introduzione della possibilità di condividere i mini video nelle note, l’importanza del testo viene così in parte ridimensionata. Potrai postare delle video note – ad esempio – quando hai fretta e quindi non hai tempo per scatti/video più lunghi. Più in generale, le video note vanno bene per mantenere elevato l’engagement sul tuo profilo e per coccolare ogni giorno i tuoi follower.

Se invece desideri interagire e comunicare attraverso messaggi di testo più lunghi, non necessariamente legati alle foto e ai video presenti sul tuo profilo Instagram, potrai puntare su Threads. L’ultima novità, a proposito di Threads, è rappresentata dai test per l’introduzione dei trending topics in stile Twitter/X.

Ultimi articoli

Beatrice Mautino, tra le più note science influencer

Biotecnologa, divulgatrice e science influencer, Beatrice Mautino parla di scienza, soprattutto legata alla cosmesi, sui social.

Virtual influencer vs real influencer: chi prevarrà nell’era digitale?

Sui social è arrivata una nuova tendenza: i virtual influencer. Cosa li differenzia da quelli reali? Quali sono i loro vantaggi e svantaggi?

Oroscopo e creator: chi seguire per sapere cosa ti riservano gli astri

Ecco chi seguire per scoprire di più sull'astrologia e sul tuo oroscopo.

Al via The Beauty Revolution: la prima MypersonalExperience di Mondadori Media

Al via The Beauty Revolution: la prima MypersonalExperience, l’evento esclusivo per celebrare la nuova offerta beauty di Mondadori Media.

YouTube Music, ecco le playlist con l’AI: come funzionano

Dalle copertine personalizzate ai brani generati con pochi clic, ecco gli strumenti AI per le tue playlist YouTube Music.