Discover

Creator, marketing consultant e founder di smarTalks: Lorenzo Ferrari si racconta

Milanese di nascita, Lorenzo Ferrari ha iniziato a lavorare nel settore del marketing e della comunicazione già durante gli anni dell’università. In questo periodo ha iniziato la sua attività di personal branding e dato vita a progetti come smarTalks. La sua filosofia è “Learn by Doing”.

L’abbiamo intervistato e questo è quello che ci ha raccontato.

Facciamo un gioco. Proviamo a spiegare cos’è smarTalks a 3 tipologie di persone diverse. 

Questa è una domandona difficile ma voglio provare a spiegarlo con una sola risposta che possa essere chiara a tutti e 3: smarTalks è una realtà che si occupa di aiutare le aziende a migliorare i loro processi e le loro attività di marketing e comunicazione online, quindi nell’ecosistema digitale dei social network e del web, attraverso progetti e strategie che hanno il fine di rendere questi strumenti e canali utili a valorizzare l’immagine aziendale. Ci sono riuscito?

Photo Credit: Instagram @loriiferrari

Quali sono le 3 caratteristiche che deve avere un’attività di branding efficace?

A mio avviso deve essere in linea con il brand e i suoi valori, in quanto dev’essere costruita ad doc. Fare branding non significa promuovere l’azienda e basta, quanto piuttosto valorizzarla ed esaltare l’universo valoriale che la caratterizza.

Quale progetto non hai fatto tu con il tuo team ma avresti voluto fare?

Tanti. Essendo all’inizio ci troviamo spesso nella situazione di voler fare tante cose ma di non avere le risorse per farle. È normale e sarebbe sciocco negarlo per fingersi fighi, noi lo siamo a modo nostro e questo ci spinge a lavorare a volte di creatività. Un progetto che mi piacerebbe fare ma che ancora non ho fatto è avere uno spazio in cui stare tutti insieme! Ovviamente, smart e remote working garantito senza chiedere il permesso, per tutti.

Ultimi articoli

Video NPC, cos’è il fenomeno che sta spopolando su TikTok?

Parole ripetute all’infinito e movenze robotiche: dal mondo dei videogames arrivano anche su TikTok gli NPC.

Il fenomeno delle influencer bambine (e delle mamme che le gestiscono)

Le instamamme e le preoccupanti foto delle minori stanno creando un caso nuovo su cui riflettere

Perla Vatiero: social, età, fidanzati della gieffina

Scopri chi è Perla Vatiero: dalla vita privata ai suoi social

Call of Duty – L’eredità di Capitano Price nel mondo della moda

La collaborazione con la costumista di “The Bear” Courtney Wheeler evidenzia l’influenza di Call of Duty nel mondo della moda, con gli iconici personaggi della serie che stanno stimolando la domanda di capi di ispirazione militare.

Camilla Da Rocha, un po’ posh e un po’ Cardi B

Non sapete nulla di regole di bon ton e volete scoprire cosa ci cela nel mondo del galateo? Seguite la creator @laposhhhhhh.