Discover

Spotify è il nuovo sponsor del Barcellona

Spotify, il servizio di streaming più popolare al mondo, sarà Main Partner e Official Audio streaming Partner del Barcellona. Le due società hanno raggiunto l’accordo che vedrà il brand Spotify apparire sulle maglie ufficiali della squadra femminile e maschile del club blaugrana, a partire dalla prossima stagione e per le successive tre stagioni.

Lo stadio ribattezzato in Spotify Camp Nou

Spotify e Barcellona lavoreranno insieme per trasformare l’iconica maglia in uno spazio ricco di occasioni e possibilità per celebrare gli artisti di tutto il mondo. E per la prima volta nella storia del club, lo stadio sarà ribattezzato “Spotify Camp Nou”.

La partnership sancita tra Barcellona e Spotify è prima e unica nel suo genere.

I blaugrana otterranno circa 93 milioni di euro a stagione, per tre anni, per complessivi 280 milioni di euro.

L’accordo con l’azienda scandinava presieduta dal miliardario Daniel Ek prevede anche il logo che verrà indossato sulla manica della maglia da partita e lo sponsor della maglia da allenamento, che attualmente è occupata dalla società turca Beko, che pagava 10 milioni annui.

Spotify sostituirà gli attuali sponsor

Il servizio musicale andrà a sostituire l’attuale sponsor Rakuten, il cui contratto di sponsorizzazione termina il 30 giugno, per il quale il Barça ha ottenuto 55 milioni a stagione. Lo stesso accadrà con la squadra femminile, che avrà lo stesso sponsor della squadra maschile. Finora, le campionesse d’Europa hanno giocato con il marchio americano Stanley sul petto, il quale ha contribuito con 3,5 milioni all’anno.

 “Siamo molto orgogliosi di annunciare questo accordo pionieristico con un’azienda di fama mondiale come Spotify. Questa partnership ci permetterà di continuare a lavorare al fianco dei tifosi del club e farli sentire, ancora di più, parte della famiglia Barca attraverso esperienze uniche, unendo intrattenimento e calcio e rendendo possibile la connessione con un nuovo pubblico in tutto il mondo”, ha affermato Joan Laporta, presidente del Barcellona.

Foto Credit Agenzia Fotogramma

Ultimi articoli

Camilla Fracasso, dislessica, miope e bionda

Una creator dal taglio sempre ironico: scoprite perché dovreste seguire Camilla Fracasso.

Social-media marketing e nuove tendenze: gli atleti sempre più influencer

Gli atleti godono di una popolarità che va oltre la propria disciplina sportiva e che spinge tanti marchi a puntare su di loro come testimonial per le proprie campagne pubblicitarie sui social.

Reel Instagram vs TikTok, quali sono le differenze?

Dalla durata massima al target da raggiungere: le differenze tra i reel di Instagram e i video di TikTok. Impariamo a sfruttarli al meglio!

Daniele Dal Moro, tutto sulla star TV e influencer

Influencer e modello, Daniele Dal Moro ha partecipato a diverse edizioni di Uomini e Donne e del Grande Fratello.

AI su Snapchat, come postare contenuti creati dall’Intelligenza Artificiale?

Con My AI, l’intelligenza artificiale debutta su Snapchat, nella versione a pagamento. Ecco cosa puoi fare con questo strumento generativo.