Discover

Quali sono i podcast più ascoltati di Italia?

I podcast sono dei file audio o video diffusi semplicemente sul Web che possono, generalmente, essere ascoltati direttamente dalla piattaforma che li ospita. Oppure scaricati e salvati nella memoria del dispositivo che si sta utilizzando. Si tratta, insomma, di una sorta di trasmissione radio che viene registrata in modo digitale e che viene, poi, distribuita via Internet.

Sicuramente, una delle piattaforme online più utilizzate per l’ascolto dei podcast è Spotify. Questo è il servizio di streaming musicale svedese on demand che offre – per l’appunto – una vasta quantità di canzoni di diversi artisti e, adesso, anche numerosi podcast. Sebbene, ovviamente, i brani musicali vadano per la maggiore e i podcast siano un po’ più di nicchia, anche questi ultimi stanno riscuotendo particolarmente successo.

Lo scopo dei podcast è, soprattutto, quello di informare, educare, ma anche soltanto e semplicemente intrattenere. Ma quali sono i podcast più ascoltati in Italia? Tra i migliori podcast italiani, ci sono i seguenti.

1 – Elisa True Crime

Tra i podcast più ascoltati del momento, c’è quello di Elisa De Marco. Classe 1989 nel 2020 ha aperto un canale YouTube ora di successo. Elisa True Crime che, ora, conta 528mila iscritti. Ed Elisa True Crime è proprio il podcast presente sulle più importanti piattaforme di streaming (tra cui Spotify e una collaborazione con Radio DeeJay).

Creator digitale e storyteller, Elisa è così che si definisce sul proprio profilo Instagram, dove è seguita da 164mila follower. Ovviamente, la ragazza ha anche un profilo Facebook, dove vanta 7243 seguaci.

Ma all’interno del suo podcast, Elisa True Crime, l’influencer e youtuber torinese parla di orribili crimini e scomparse misteriose. Dai serial killer alle sparizioni più enigmatiche, durante i vari episodi del podcast si parla di cronaca nera. La prima stagione è, soprattutto, dedicata alle donne (si è parlato, infatti, anche di Ylenia Carrisi, Patrizia Reggiani e Isabella Guzman).

2 – La Zanzara

Programma radiofonico di Radio 24 che ha esordito nel 2006, La Zanzara è condotto da David Parenzo e Giuseppe Cruciani e rappresenta uno dei podcast più ascoltati in Italia. La trasmissione va in onda in diretta dagli studi di Milano – in viale Sarca 223 – dal lunedì al venerdì, dalle 18:30 alle 20:50 (viene, poi, abitualmente replicata dopo mezzanotte).

La trasmissione radiofonica, nonché podcast, regala ai suoi ascoltatori interviste e numerosi ospiti. E commenta, soprattutto, i fatti di attualità che riguardano sia la sfera culturale che sociale e politica dell’Italia. Spesso, sono inseriti anche degli interventi radiofonici dei radioascoltatori, ma la cosa che ha reso La Zanzara famosa è il fatto di trattare – quasi sempre – argomenti abbastanza provocatori e senza censure.

Nel corso degli anni, ci sono state anche altre voci dietro al format radiofonico, tra cui Corrado Formigli, Luca Telese, Alessandro Milan, Alessio Maurizi e Alberto Gottardo. Il titolo della trasmissione si ispira all’omonimo giornale studentesco del Liceo Parini di Milano e a un brano musicale chiamato Il volo del calabrone.

3 – Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia

Storico, scrittore e accademico italiano, Alessandro Barbero è la voce e la mente che sta dietro a Lezioni e Conferenze di Storia, il podcast di Alessandro Barbero per l’appunto. Nato a Torino nel 1959, si è specializzato in Storia Militare e Storia del Medioevo, dopo aver conseguito la laurea in Lettere con una tesi in Storia Medievale all’Università degli Studi di Torino e un dottorato di ricerca alla Scuola Normale Superiore di Pisa.

In seguito, il professore ha vinto un posto presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata come ricercatore in Storia Medievale. Ed è professore ordinario di Storia Medievale all’Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro. Il successo per Alessandro Barbero è arrivato dal 2010, più o meno, quando alcune sue lezioni e conferenze – tra cui quelle sul Medioevo, il Risorgimento, la storia romana e greca, le guerre napoleoniche, la Prima Guerra Mondiale e la Seconda Guerra Mondiale – sono state caricate su YouTube, ottenendo migliaia e migliaia di visualizzazioni.

Nell’arco della sua carriera, ha scritto numerosi libri e collabora con la televisione da diverso tempo. Basti pensare che – tra le altre cose – dal 2007, ha una rubrica di usi e costumi storici in Superquark e, dal 2013, è conduttore di a.C.d.C. su Rai Storia.

Insomma, il professor Alessandro Barbero racconta la storia – dal Medioevo all’Età Contemporanea – in modo molto avvincente, suscitando la curiosità di chi lo ascolta. E, probabilmente, è anche questo il motivo del successo de Il podcast di Alessandro Barbero: Lezioni e Conferenze di Storia.

4 – Muschio Selvaggio

Luis Sal e Fedez sono i volti noti dietro al podcast intitolato Muschio Selvaggio. Si tratta di uno dei podcast più ascoltati in Italia, che tratta temi di società e di cultura. Questo ospita, al suo interno e in ogni puntata, numerosi personaggi più o meno noti.

Nato nel 2020, il podcast è disponibile sulle principali piattaforme di streaming online e, quindi, lo troviamo su Spotify, YouTube, Apple Podcast e Amazon Music. Vanta anche un profilo Instagram, seguito da 454mila follower e, nella cui biografia, viene definito “Il podcast più fico. Ospiti diversi, tanti nuovi amici”.

All’interno del podcast, ci sono sempre momenti di intrattenimento, ma anche di approfondimento. Si tratta di conversazioni – praticamente libere – tra i conduttori e i loro ospiti.

5 – Indagini

Interessante e particolarmente apprezzato è anche il podcast Indagini, che racconta quello che è accaduto dopo alcuni dei più famosi casi di cronaca nera italiana. Scritto e raccontato da Stefano Nazzi, si tratta di un podcast de Il Post.

Lo scopo di Indagini è quello di conoscere di più quelle vicende, che hanno scosso l’opinione pubblica e di cui non si conoscono i retroscena. Il podcast è presente su alcune delle più famose piattaforme di streaming online, tra cui Spotify e Apple Podcast.

6 – Stati di Tensione

Probabilmente, il podcast più interessante del momento in assoluto è Stati di Tensione di Dario Fabbri. Analista geopolitico, giornalista e saggista, tra le altre cose, Fabbri è direttore della rivista mensile di geopolitica Domino. Inoltre è che editorialista di Scenari (mensile di geopolitica del quotidiano Domani) e chief geopolitical analyst del centro di ricerca geopolitico e macrofinanziario Macrogeo.

È stato anche coordinatore per gli USA e consigliere scientifico di Limes (rivista di geopolitica) ed è docente di geopolitica mediorientale alla Scuola di Formazione del DIS (Dipartimento per le Informazioni di Sicurezza, della Presidenza del Consiglio) e di narrazione geopolitica alla Scuola Holden di Torino.

Abbiamo avuto modo di conoscere meglio Fabbri, anche grazie alla sua partecipazione allo Speciale TGLa7 di Enrico Mentana da febbraio 2022. Qui si è occupato dell’invasione della Russia in Ucraina. Dario Fabbri si occupa, soprattutto, di Medio Oriente e USA. Ora è autore e voce di Stati di Tensione, il podcast che – tra le altre cose – è disponibile su Spotify, su Apple Podcast e su Amazon Music.

Il podcast è prodotto da Chora Media, esce un episodio a settimana e racconta delle zone calde e delle guerre fredde del mondo. Ci sono, infatti, zone della Terra in cui si combatte e altre in cui qualcosa di tremendo potrebbe succedere da un momento all’altro (si parla, ad esempio, di Cina-Taiwan, Stati Uniti-Messico, Corea del Nord-Corea del Sud, Regno Unito-Irlanda del Nord, Iran-Stati Uniti, Spagna-Catalogna, Cina-India e Russia-Lituania).

7 – Terruzzi Racconta la Formula 1

Si parla di Formula 1 nel podcast Terruzzi Racconta la Formula 1, presentato da RedBull.com. Tra ricordi e aneddoti, Giorgio Terruzzi racconta una serie di episodi che riguardano più di quarant’anni in pista, oltre che considerazioni sull’attualità.

Terruzzi Racconta la Formula 1 è presente su diverse piattaforme di streaming online, tra cui Spotify.

8 – Fottuti Geni

Fisico, Massimo Temporelli si occupa da molti anni di diffondere cultura tecnologica, scientifica e innovazione sia sul Web che nelle università, musei, TV, radio, libri e molto altro ancora. Oggi, è anche la persona dietro al podcast Fottuti Geni.

Durante gli episodi, viene raccontata la storia di alcuni personaggi che hanno caratterizzato la nostra evoluzione e la nostra civiltà. Anche Fottuti Geni si trova su diverse piattaforme di streaming online tra cui Spotify, Apple Podcast e Amazon Music.

9 – Dee Giallo

Scrittore, docente, sceneggiatore e conduttore, Carlo Lucarelli è la voce di Dee Giallo. Si tratta di un programma radiofonico su Radio Deejay, che andava in onda con cadenza settimanale dal 2007 al 2013; poi, dal 2016 con cadenza quotidiana e, dal 2022, sotto forma di podcast settimanale.

Gli episodi del podcast durano mezz’ora circa e raccontano storie vere di personaggi del mondo della musica, della politica e dello sport, che fanno ridere, commuovono, fanno arrabbiare o appassionano.

10 – Crime+Investigation

Infine, tra i podcast più ascoltati in Italia c’è Crime+Investigation. Raccontato da Francesco Marchi, tratta casi di cronaca nera, cold case – ovviamente, misteriosi e irrisolti – e alcune biografie dei serial killer più famosi.

Crime+Investigation è presente su diverse piattaforme di streaming online, tra cui Apple Podcast e Amazon Music.

Ultimi articoli

Frank Matano a LOL 2: curiosità che non sai

L'attesa è finalmente terminata. Il 10 febbraio, in diretta dal suo profilo Instagram, Fedez ha comunicato ufficialmente al pubblico l'imminente inizio della seconda stagione di LOL 2: Chi ride è fuori, programma televisivo rivelazione del 2021.

Achille Lauro e Harlem Gospel Choir a Sanremo 2022

Anche quest'anno Achille Lauro parteciperà al Festival di Sanremo. Ecco tutto quello che c'è da sapere su di lui.

Su Tinder si cerca anche il lavoro

L’app di dating aiuta l’utente anche a cercare un’occupazione

Video da 10 minuti per gli aspiranti influencer di TikTok

Da 3 a 10 minuti. La svolta dei video di TikTok.

Ginevra Salustri, news sulla modella

Una delle modelle più apprezzate su TikTok, Ginevra è una ragazza di 20 anni che racconta la sua vita sui social in modo solare e spontaneo.